Corso GDL

 

CONTENUTI

Il GDL (Geometrical Description Language) è il linguaggio di programmazione delle librerie di Archicad. Imparando questo linguaggio e le logiche base della programmazione, potrai creare oggetti BIM parametrici per Archicad da poter utilizzare nei tuoi progetti.
Attraverso un approccio graduale potrai sin da subito creare degli oggetti con l'utilizzo dei comandi base; gradualmente potrai rendere il tuo oggetto sempre più complesso e modificabile con dei parametri.

CREDITI FORMATIVI (CFP)

I crediti formativi per Architetti assegnati a chi frequenta questo corso sono 15.

DURATA

Il corso ha la durata di 16 ore circa.
Le lezioni dei corsi online privati si svolgeranno nei giorni e negli orari concordati tra l'insegnante e l'utente.
Le lezioni dei corsi online collettivi si svolgeranno nei giorni indicati nel calendario pubblicato sul sito.

PREREQUISITI

Non è richiesto alcun requisito particolare. Conoscere Archicad almeno a livello base è indubbiamente un vantaggio.

PROGRAMMA

• INTRODUZIONE E INTERFACCIA
Cos'è il linguaggio di programmazione GDL e il suo ruolo in Archicad.
Interfaccia dell'editor. Finestre grafiche, script principali, loro scopo e ordine di interpretazione (Master 2D, 3D, interfaccia, anteprima, parametri).
La sintassi del GDL. Regole e convenzioni per la corretta codifica di un oggetto parametrico.

• PARAMETRI, VARIABILI E ESPRESSIONI
Come definire parametri e variabili.
Come vincolarne i valori in intervelli o liste.
Come nasconderli o modificarne il valore.
Tipi di parametri (Reale, Intero, Booleano, Testo).
Le variabili globali.

• TRASFORMAZIONI DEL SISTEMA DI RIFERIMENTO
Spostare e ruotare gli assi cartesiani di riferimento.
Scalare gli assi.
Ripristinare l'origine del sistema.

• PRIMITIVE 3D
Forme base, forme 2D nello spazio.
Aggiungere immagini raster (Picture) e testo (Text).
Forme derivate da polilinee.
Operazioni di taglio.
Introduzione ai gruppi ed alle operazioni booleane nel GDL.


• PRIMITIVE 2D
Forme base.
Forme poligonali.
Testi e immagini raster.
Proiezioni 2D del modello 3D.
Utilizzo del simbolo 2D grafico e dei "Fragment".


• OPERATORI, FUNZIONI, CONTROLLO DEL FLUSSO DI ESECUZIONE
Operatori matematici, trigonometrici e di testo.
Operatori logici (algebra booleana).
Cicli, salti condizionali, subroutines.
Uso del buffer.


• EDITAZIONE GRAFICA
Modificare il simbolo 2D tramite hotspot grafici.
Modificare l'oggetto 3D tramite hotspot grafici.


• DEFINIZIONE DEGLI ATTRIBUTI
Definizione di materiali.
Definizione di texture.
Definizione di tipi di linea.
Definizione di retini.
Altre caratteristiche: della rappresentazione (Risoluzione, Ombre, MODEL).


• INTERFACCIA UTENTE
Campi di input e output.
Interfacce multipagina.
Immagini di interfaccia.

• PROGRAMMAZIONE AVANZATA
Funzione di autoscripting.
Utilizzo di oggetti macro.
Linee guida per gli oggetti commerciali.

PREZZI

Il prezzo dei corsi online privati è di 500€ a persona (a persona; sono previsti sconti per colleghi di ufficio)
Il prezzo dei corsi online collettivi è di 230€ a persona (il numero dei partecipanti è minimo 6 e massimo 25)


ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Sarà rilasciato al termine del corso un attestato di partecipazione firmato da Archiradar Ltd e sottoscritto dall'insegnante del corso.

 

TUTOR

RobertoCoronaRoberto Corona è geometra libero professionista. Nonostante la buona predisposizione per il disegno tecnico tradizionale, si è convertito al CAD non appena i primi computer si sono affacciati al mercato consumer.
Ha collaborato con la facoltà di Architettura di Firenze e con numerosi studi professionali, per molti anni. Traduttore ufficiale dei manuali di ArchiCAD negli anni 2000 e autore dei manuali di alcuni Plug-in di Cigraph. Dal 2009 pubblica manuali sull’uso di Archicad e Artlantis editi da FAG Milano, alcuni dei quali sono stati tradotti in inglese, francese e spagnolo. Ha realizzato l'unica guida in italiano sul GDL, e ancora non ha deciso di appendere il mouse al chiodo.

È uno dei fondatori di Archiradar.

 


 

MarioSaccoMario Sacco è architetto e svolge la professione da oltre 20 anni privilegiando sempre l'utilizzo di strumenti digitali all'avanguardia dell'ambito dell'architettura. Nel corso degli anni ha ricoperto responsabilità di ruolo nel campo della progettazione architettonica residenziale, scolastica ed ospedaliera dalla fase preliminare alla direzione lavori. Ha approfondito tutti gli ambiti riguardanti stime economiche, certificazione energetica, progettazione e coordinamento per la sicurezza, valutazione di conformità urbanistica ed economica d’immobili nuovi e da realizzare. Ha approfondito le competenze nell’utilizzo del BIM in conformità con le nuove disposizioni internazionali. In particolare ha perfezionato l’utilizzo del BIM con il software Graphisoft Archicad dal 1994 nell’abito dell’interoperabilità, coordinamento impianti, strutture, architettonico, calcolo delle quantità, interferenze, codifica IFC, connessione con Grasshopper con programmazione VB.net, sviluppo di oggetti complessi parametrici in GDL. Svolge attività di docenza nel Master BIM dell'Università la Sapienza di Roma. Ha svolto per conto di Graphisoft Italia corsi di formazione sul BIM. Svolge attività di formazione privata riguardante il BIM per realtà importanti nell'ambito del territorio di Roma. Svolge attività di consulenza per gare pubbliche su redazione del BEP, BIM Execution Plan - Offerta per la gestione informativa.
E' sviluppatore di oggetti complessi per Archicad quali le ringhiere 3DMD. A giugno 2016 ha vinto la GRAPHISOFT Design Competition Grasshopper-Archicad insieme a Michele Calvano.
Dal 2015 fa parte del team di ArchiRADAR.