HOME OGGETTI 3D LIBRI CORSI TUTORIAL FORUM SHOP CONTATTI   LOGIN









Autore Topic: workstation  (Letto 662 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Pierpaolo Carleschi

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 1
workstation
« il: 04 Dicembre 2017, 19:09 »
buonasera, chiedo ai più esperti un aiuto.
ho intenzione di utilizzare ArchiCAD 21 e mi propongono una workstation un pò vecchiotta:
hp z420 Intel Xeon E5-2665, 8x 2,4 GHz, 16 GB DDR3 RAM, NVIDIA Quadro 600, 1 GB, DDR3; 2 TB HDD SATA 3,5".
mi capita talvolta aver necessità di render di edifici di medie dimensioni (palazzine di 3 / 4 piani con una 15 di appartamenti) e qualche casetta singola.
di solito, essendo ing. strutturista, i disegni sono molto semplici.
L'attuale mac (power pc g5) ha veramente necessità di essere sostituito, ma vorrei un pc / workstation windows per non cambiare continuamente sistema operativo da mac a win e viceversa.

Commenti in merito?

Magnetto

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 173
Re:workstation
« Risposta #1 il: 05 Dicembre 2017, 08:24 »
Buongiorno,

sto affrontando anche io la stessa scelta e mi è stata proposta una macchina molto simile alla tua, ad un prezzo da capogiro, poi ho scoperto che il mio rivenditore di ArchiCAD tratta  Hp ed altri marchi e ho provato a chiedere a loro una configurazione apposita per AC, se ti interessa a breve dovrebbero darmi risposta, in oltre fanno anche il noleggio operativo.

paperless

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 1.575
Re:workstation
« Risposta #2 il: 05 Dicembre 2017, 12:55 »
consiglio il noleggio operativo.
Le HP sono costose, e molto spesso danno problemi e devi sempre chiamare l'assistenza, quindi perdi tempo di lavoro (macchina bloccata).
Non ho mai avuto HP, solo sentito dei vari problemi da colleghi. Difficoltà a metterci le mani se vuoi tu sistemare qualcosa... ma a quel costo sempre meglio chiamare un tecnico specializzato. Quindi oltre alla macchina cercate di capire se l'assistenza è vicino al vostro studio così no perdete tempo. Se poi vengono loro da voi è meglio. Per il mio plotter HP venivano loro a revisionarlo e il loro centro assistenza era a 5 minuti dal mio studio.  :D
Ma se devo scegliere una WS di marca, HP è tra le prime marche che cercherei.
L
« Ultima modifica: 05 Dicembre 2017, 12:57 da paperless »
Sito:  http://www.gianlucasavino.it/
-------------------------------------------------
|MXM - certified user| + BetaTester

Lisox

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 301
Re:workstation
« Risposta #3 il: 07 Dicembre 2017, 10:25 »
Nello studio in cui collaboro hanno HP
Io lì uso una Z820 32GB Xeon Biprocessore Quadro 4000
Perfetta, mai avuto niente in 5 anni
Solo una volta, a causa di un fulmine, si è bruciata la scheda video (Quadro 4000) Tempo 1gg l'hanno sostituita in garanzia!!!

alemanda

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 144
Re:workstation
« Risposta #4 il: 14 Dicembre 2017, 17:20 »
mi permetto di suggerire anche DELL.
Ottimo rapporto qualità/prezzo. A parità di caratteristiche con HP il prezzo è decisamente inferiore.
Qualità delle macchine eccezionale.
Sul sito di DELL è possibilie personalizzare la macchina a proprio piacimento (richiede un minimo di conoscenza di hardware)
Ho avuto una workstation T7400 per 8 anni ed è ancora perfetta. L'ho sostituita con una T7810 quest'anno.
ArchiCAD 21 (ultima hotfix) & Cinerender (ex Maxwell render & Artlantis 3.0.5)
Xeon 2x14Cores + 32 GB RAM
WIN 7 PRO 64bit

paperless

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 1.575
Re:workstation
« Risposta #5 il: 15 Dicembre 2017, 07:55 »
Ma....
prezzo fuori da ogni logica secondo me.
Dopo che hai speso una cifra del genere per una macchina OGGI buona ma domani non espandibile. Questi sono dei portatili giganti e quindi non ci puoi mettere le mani sopra per espanderlo e farlo durare nel tempo (aumentando le prestazioni).
No la Apple ormai non centra un fico secco con il mondo PRO. Sanno fare solo buoni cellulari e Tablet e basta. E parlo da utilizzatore di vecchia data di Apple. Fanno uscire un "pro" ogni 7 anni se ci va bene mentre il mercato, anche se lentamente, si evolve.
E non sto facendo paragoni con PC assemblati, paragone sbagliato. Non prenderei mai un assemblato che costi più di 2000/3000 euro.. meglio uno di marca, più sicuro/affidabile. E anche quelli di marca un giorno posso metterci le mani sopra e cambiare qualche pezzo per rendere ma macchina più performante (RAM, Scheda Video, SSD ecc). Qui? mmm... forti dubbi.
Ma come sempre siamo in un Mondo libero, ancora per poco, quindi se uno vuole prendersi un iMac Pro faccia pure. Alla fine della fiera è solo uno strumento nelle nostre mani per lavorare.
L
Sito:  http://www.gianlucasavino.it/
-------------------------------------------------
|MXM - certified user| + BetaTester

claudio-aster

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 846
Re:workstation
« Risposta #6 il: 15 Dicembre 2017, 19:30 »
Luca, hai cannato il tread :bigrin:
E forse non hai colto il mio tono che voleva essere sarcastico, ovviamente sono perfettamente daccordo con le considerazioni che fai... lo sostengo a malincuore da un pezzo, ma è triste... sto cercando una lattina di grigio siderale acrilico e mi compro un assemblato  :worried:

paperless

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 1.575
Re:workstation
« Risposta #7 il: 15 Dicembre 2017, 22:34 »
figurati Claudio..
il mio non era una risposta a te o ad altri, solo uno sfogo al volo. Perché sono incazzato a morte con mamma Apple perché ha ormai distrutto la sua linea PRO
L
Sito:  http://www.gianlucasavino.it/
-------------------------------------------------
|MXM - certified user| + BetaTester

Cibej Gregor

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 53
Re:workstation
« Risposta #8 il: 16 Dicembre 2017, 10:40 »
l'ultima speranza rimane aspettare il nuovo Mac Pro che uscirà forse fra 1 anno, ma mi spaventa il pensiero del prezzo poiché se l'iMac Pro può arrivare
a costare anche € 15.600 partendo dai € 5.600 il nuovo Mac Pro che dovrebbe essere superiore a quanto lo venderanno?
Sicuramente nell'ultimo periodo la Apple ha alzato troppo i prezzi (si vedano anche i portatili che ormai si parte con prezzi superiori a € 1.500 per i modelli base escluso l'ormai vecchio Air),
e lo dico nonostante io sia tuttora un fan e felice utilizzatore di computer Apple da molto tempo.
Ovviamente concordo col pensiero che la linea PRO è stata abbandonata o quantomeno accantonata da troppo tempo (pensiero mio per seguire lo sviluppo degli iPhone che trainano i profitti).
Comunque dico anche che, finché potrò e funzionerà, mi tengo stretto il mio caro buon Mac Pro del 2010 che nonostante i suoi annetti va ancora molto bene per i miei scopi, ma è
altrettanto vero che già all'epoca ho speso molti soldi per comprarlo ma non queste cifre folli.


Saluti
 Mac Pro (Mid 2010)
Processore: 2x2,66 Ghz 6-Core Intel Xeon
Memoria: 8 GB 1333 MHz DDR3 ECC
Grafica: ATI Radeon HD 5870 1024 MB