HOME OGGETTI 3D LIBRI CORSI TUTORIAL FORUM SHOP CONTATTI   LOGIN









Autore Topic: Conviene iscriversi in architettura?  (Letto 2514 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Marc

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 1
Conviene iscriversi in architettura?
« il: 09 Luglio 2013, 14:01 »
Salve a tutti, mi sono appena diplomato e il tempo a disposizione per scegliere l'università diventa sempre meno.
Scrivo in questo forum sperando di avere dei chiarimenti. Prima di tutto è da qualche anno che mi è venuta la passione per l'architettura,
e mi affascinano tantissimo le opere dei grandi come Renzo Piano o Santiago Calatrava. Mi iscriverei in architettura, ma da quanto ho avuto modo di leggere su internet
le prospettive di lavoro, almeno in Italia, sono pessime; per quanto mi possa piacere l'architettura, non vorrei trovarmi a 30 anni a guadagnare 500 euro al mese.
Vorrei un parere da voi che siete del campo: dite che vale comunque la pena fare questa facoltà, però puntare all'estero? Ad esempio a me piacerebbe prendere la triennale
in Italia, magari facendo un Erasmus, e poi specializzarmi all'estero, possibilmente trovando nel frattempo un lavoro nel campo dell'architettura, in modo da guadagnare qualcosa per mantenermi.
Sarebbe possibile come cosa? La laurea italiana è riconosciuta all'estero?
Infine scusatemi ma vorrei fare un'altra domanda: quali sbocchi dà la laurea in architettura a parte fare l'architetto?
Grazie in anticipo per l'aiuto.