HOME OGGETTI 3D LIBRI CORSI TUTORIAL FORUM SHOP CONTATTI   LOGIN









Autore Topic: Progettare  (Letto 5617 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Danylo

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 706
Progettare
« il: 20 Dicembre 2008, 15:44 »
Ieri, mentre andavo in giro, mi è venuta una curiosità in mente.
Vorrei progettare la casa dei miei sogni, ma non tanto per fare, ma progettarla da 0, con tutte le caretteristiche che servono per una progettazione vera e propria, distanze da rspettare, rapporta illuminante e areante ecc. Come se fosse un vero cliente a commissionarmela!
Pero non saprei proprio da dove partire!!
Cioè per progettare un edificio da 0 cosa si deve fare, come si inventa in poche parole?
In base alle vostre eperienze, come mettereste giu, schematicamente una specie di tutor per progettare una casa (appartamento, villetta, ecc) da 0
Vorrei sentire diverse esperienze se è possibile.
Spero che prenderete tutti in considerazione la mia richiesta, grazie infinite

Anche per quanto riguarda la progettazione vera e proprio invece?
Nel senso, per la forma dell'edificio? come faccio?
Di solito voi come partite? disegnate a mano prima uno schizzo, poi portate il tutto in pianta?
La forma diciamo, come esce fuori dalla nostra mente a parte la fantasia? Ci sono dei parametri da rispettare? Tipo: disegna un cubo, poi cerca di deformarlo........ecc
Spero di essermi spiegato!

Ringrazio in infinito questo forum e tutti i suoi utenti

cri1401

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 600
Re: Progettare
« Risposta #1 il: 20 Dicembre 2008, 16:14 »
Prima di tutto scegli un lotto di terreno edificabile e leggiti le norme di piano....una volta calcolata la cubatura puoi cominciare a sviluppare il progetto

Danylo

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 706
Re: Progettare
« Risposta #2 il: 20 Dicembre 2008, 16:24 »
Prima di tutto scegli un lotto di terreno edificabile e leggiti le norme di piano....una volta calcolata la cubatura puoi cominciare a sviluppare il progetto

Ok grazie.
La mia lacuna è proprio nel sviluppare il progetto.
Nel senso, come prende forma un edificio, a parte i mq minini da tenere per legge,  c'è cmq uno schema da seguire?
Non so ci sono un sacco di edfici diversi nel mondo, di forme diverse ecc...come inventarne nuove?? :battingeyes: :angry: :angry:
Ringrazio in infinito questo forum e tutti i suoi utenti

Daelirium

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 58
Re: Progettare
« Risposta #3 il: 20 Dicembre 2008, 16:57 »
Credo si chiami "creatività" ... :roll:
ma può anche darsi che ci siano delle guide e io non ne sia a conoscenza...se qualcuno le conosce le segnali per piacere!!!  :crying:
Intel(R) Core(TM2) Duo P8600 @ 2.40 Ghz - RAM 4 Gb - Nvidia GeForce GT 130M 1Gb

Windows 7 - Autocad 2009 - ArchiCAD 12 - Artlantis 3

www.just-design.it

Danylo

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 706
Re: Progettare
« Risposta #4 il: 20 Dicembre 2008, 17:07 »
Credo si chiami "creatività" ... :roll:
ma può anche darsi che ci siano delle guide e io non ne sia a conoscenza...se qualcuno le conosce le segnali per piacere!!!  :crying:


Be delle guide vero e proprie non esistono, per questo spero che qualcuno, ci esponga, in base alle proprie esperienze, che procedimento usa per creare un progetto
Ringrazio in infinito questo forum e tutti i suoi utenti

massimo

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.999
Re: Progettare
« Risposta #5 il: 20 Dicembre 2008, 19:53 »
...creatività... è un termine che ben si addice....come spiegarti...per me caro danylo è come un "parto" e molte volte sofferto...
innanzitutto puntualizza bene quali sono le necessità di chi deve vivere la costruzione...quali sono i loro stili di vita... il lotto su cui deve agire che conflittualità/pregi  ha con il contesto ...insomma da ogni singolo imput scaturisce pian piano il progetto che come ripeto...essendo molte volte un percorso tormentato (iter burocratico, normative da rispettare, ma soprattutto la creatività del progettista) lo dovrai spesso abbandonare per poi riprendere, modificarlo, fino alla pace dei sensi....  :wink:
per quanto riguarda la composizione architettonica...beh...li dopende a che architettura espressiva ti senti più incline... detto questo comincia a schizzare...che non tassativamente significa prendere una maitita e un foglio e disegnare qualcosa....ma a volte schizzare significa solamente fermare nella propria mente un'idea ...un percorso che poi sarà la linea della composizione.... per il resto in bocca al lupo  :ok:
max

in alcune situazioni estreme la legge è inadeguata.Per porre rimedio alla sua inadeguatezza è necessario agire al di fuori della legge,per ottenere la giustizia naturale.Questa non è una vendetta:la vendetta non è un motivo valido,è una risposta emotiva.No,non vendetta..Punizione!the punisher

Danylo

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 706
Re: Progettare
« Risposta #6 il: 21 Dicembre 2008, 17:47 »
Ok grazie mille per i suggerimenti  :straightface:
Ringrazio in infinito questo forum e tutti i suoi utenti

icaro

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.001
Re: Progettare
« Risposta #7 il: 21 Dicembre 2008, 23:26 »
Be delle guide vero e proprie non esistono, per questo spero che qualcuno, ci esponga, in base alle proprie esperienze, che procedimento usa per creare un progetto

bè, in realtà dei libri esistono, all'università ci sono intere facoltà e corsi di urbanistica, composizione, architettura tecnica, fisica tecnica, tecnica delle costruzioni... che insegnano proprio quelle cose lì, forme, posizioni, dimensioni, colori, relazioni con l'esterno, materiali, impianti, insomma tutto quanto necessario. ed ogni corso ha decine di libri in bibliografia... e pensa, tutto questo non basta, ci vuole esperienza e sensibilità.

insomma, un libro non basta, nè l'opinione di un progettista serve a molto da sola! imho!  :)

Danylo

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 706
Re: Progettare
« Risposta #8 il: 22 Dicembre 2008, 09:28 »
Be delle guide vero e proprie non esistono, per questo spero che qualcuno, ci esponga, in base alle proprie esperienze, che procedimento usa per creare un progetto

bè, in realtà dei libri esistono, all'università ci sono intere facoltà e corsi di urbanistica, composizione, architettura tecnica, fisica tecnica, tecnica delle costruzioni... che insegnano proprio quelle cose lì, forme, posizioni, dimensioni, colori, relazioni con l'esterno, materiali, impianti, insomma tutto quanto necessario. ed ogni corso ha decine di libri in bibliografia... e pensa, tutto questo non basta, ci vuole esperienza e sensibilità.

insomma, un libro non basta, nè l'opinione di un progettista serve a molto da sola! imho!  :)

Grzie mille, andro a cercare in biblioteca, sperando di trovarlo, qualche libro di composizione. Per iniziare
 :ok:
Ringrazio in infinito questo forum e tutti i suoi utenti

Peter

  • Veteran
    ...il forum di ArchiRADAR è la mia seconda casa
  • *
  • Post: 12.843
Re: Progettare
« Risposta #9 il: 31 Dicembre 2008, 16:05 »
1. appuntamento con il cliente - ambito residenziale:

a)  identificazione del lotto e delle relative limitazioni normative
b) lunga chiaccherata con il cliente per carpirne i gusti, le aspettative, i desideri ed il limite di spesa
c) formulario predisposto con una serie di domande specifiche (quanti piani, quanti posti macchina ecc. ecc.)
e) selezione in base ai gusti del cliente di alcune riviste dall'archivio riviste dell'ufficio; consegna delle riviste e di un blocco postitnote al cliente e appuntamento per la settimana successiva

2. appuntamento con cliente:

a) lunga chiaccherata insieme al cliente degli elementi selezionati nelle riviste da parte del cliente
b) schizzo in pianta a mano libera della disposizione preliminare degli ambienti


3. pausa di riflessione

....ideazione del progetto ad estro creativo che tiene conto della normativa e delle esigenze del cliente in un giorno non ben definito perchè l'estro non si comanda a bacchetta (almeno nel mio caso)... comunque sia non passano più di una decina di gg... nel frattempo ogni momento è buono per partorire idee e particolari del progetto... in macchina, sul WC, camminando per strada, sotto la doccia, quasi sempre fuori dall'ufficio... quando si è montata in testa un'accozzaglia di idee non rimane che avere un momento di tranquillità ed estro...

... nel giorno congeniale: schizzo concettuale esterno a manina in prospettiva e prospetti abbozzati... perfezionamento del 3d concettuale in sketchup
... piante in ArchiCAD ben disposte ed arredate e poi si passa fuori a fare il 3d, si aggiusta tornando continuamente in pianta per controllare di non aver sfasato l'arredo ed eventualmente aggiustandolo...
... si verificano i parametri urbanistici e si streccia qua e là per starci dentro

4. passaggio del progetto sgrezzato in produzione ai tirocinanti che lo aggiustano e tirano fuori un 3d decente... normalmente in questa fase si fanno 3/4 incontri in cui si chiacchera, spiego le scelte, chiedo pareri... insomma entro in dialettica con il collboratore del progetto... cotto al punto giusto faccio un passaggio in ATL e in mezzoretta con le cartoline cuocio un paio di render

5. incontro con il cliente che normalmente smonta metà del lavoro fatto  in preda alla tipica fase del vorreimanonposso*... fase tremenda che continuerà per i prossimi 3/4 incontri condito da nervosismi e liti in diretta fra la coppia di clienti...

...XX. punto di incontro con il cliente fra normativa, lotto, skei (il vorreimanonposso ha lasciato posto ad un più realistico questomipossopermettere e nonostante tutto mi piace e ne sono orgoglioso - uno dei due della copia un po meno, ma per la pace coniugale ha dovuto mollare, normalmente molla l'uomo, in casa e non solo comanda normalmente la donna e l'uomo che afferma il contrario è solo un illuso - quindi per non perdere troppo tempo bisogna assecondare i gusti di lei dando il contentino a lui su particolari dei quali ne fa una questione di principio... per esperienza: zona TV garage cantina, deposito attrezzi, locale caldaia e taverna comanda l'uomo, in tutto il resto, cioè negli spazi più importanti, comanda la donna)
...firma disegni definitivi e messa in produzione del PdC

...tutto il resto, a parte la fase dello studio dell'arredo,  è normale produzione edilizia... la parte più bella? quella dell'estro creativo e della dialettica con i collaboratori... la più brutta? i clienti che ti buttano addosso le frustrazioni scaturite dal vorreimanonposso*...
...cosa fa più male? un progetto rovinato perchè non capito o perchè il vorreimanonposso* ha portato inevitabilmente a soluzioni di ripiego in corso d'opera perchè sono finiti gli skei.... questo soprattutto all'inizio, nei primi lavori, poi con l'esperienza metti sempre le mani avanti in fase progettuale...
...le soddisfazioni più grandi? vedere pubblicato un tuo lavoro o vedere che i fornitori usano un tuo lavoro per farsi pubblicità o che dopo aver lavorato con te ti commissionano un lavoro perchè gli piace il modo in cui lavori (e non perchè ti stanno lisciando), e ancora, il cliente che torna dopo qualche anno per fare un altro lavoro o che ti manda i figli oppure, i clienti nuovi che hanno visto quello che hai fatto, si sono informati e sono venuti da te perché gli piace il modo in cui lavori...


P.


*vorreimanonposso: attacchi improvvisi di perdita della capacità di ragionare dovuta alla non capacità di accettare che il lotto comprato/ereditato è vincolato a certe norme differenti e più aggiornate di quelle a cui era sottoposto vent'anni fa il confinante, che certe scelte implicano determinati costi che non ci si può  permettere a meno di non rinunciare a qualcosa d'altro, che all'altro consorte piace esattamente l'opposto di quello che si vorrebbe fare, che il portico a sud inevitabilmente porta via luce, che le terrazze nel coperto sono potenziali veicoli di problemi di infiltrazioni, che la doppia altezza porta via cubaggio, che alla fine se si fanno 6 camere (3 da letto, studio, stanza giochi, lavanderia-stireria) non rimane molto per cucina/soggiorno, che il professionista non è disposto a dichiarare il falso, che....
« Ultima modifica: 02 Gennaio 2009, 09:12 da Peter »

Danylo

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 706
Re: Progettare
« Risposta #10 il: 31 Dicembre 2008, 16:10 »
Bella guida grazie mille ora me la stampo e la leggo ogni sera come il rosario  :P
Ringrazio in infinito questo forum e tutti i suoi utenti

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.288
Re: Progettare
« Risposta #11 il: 31 Dicembre 2008, 16:39 »
consiglio molto importante:
non far mai vedere al tuo cliente come si lavora con il computer........ rischi di averlo sempre tra i piedi con la scusa di provare a spostare un po' di qua un tramezzo e un po' di la una finestra..... e prova dopo prova ti fa perdere dei pomeriggi...... Morale della favola: con il cliente conviene sempre ragionare su carta.........
Antonello B.

ArchiCAD 26 :: Artlantis 2021 :: MacOS Monterey :: Windows 11 arm su Parallel 17

Danylo

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 706
Re: Progettare
« Risposta #12 il: 31 Dicembre 2008, 16:48 »
Grazieer il consiglio  :clap:
Ringrazio in infinito questo forum e tutti i suoi utenti

Peter

  • Veteran
    ...il forum di ArchiRADAR è la mia seconda casa
  • *
  • Post: 12.843
Re: Progettare
« Risposta #13 il: 31 Dicembre 2008, 17:09 »
consiglio molto importante:
non far mai vedere al tuo cliente come si lavora con il computer........ rischi di averlo sempre tra i piedi con la scusa di provare a spostare un po' di qua un tramezzo e un po' di la una finestra..... e prova dopo prova ti fa perdere dei pomeriggi...... Morale della favola: con il cliente conviene sempre ragionare su carta.........

confermo... consiglio importantissimo
normalmente progetto al computer con il cliente solo se sono alla frutta e non ne esco...

P.

massimo

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.999
Re: Progettare
« Risposta #14 il: 01 Gennaio 2009, 13:41 »
grazie pietro per aver messo in rete un grande ed essenziale vademecum....... hai detto nient'altro che la verità....e solo la verità  :clap: :clap: :clap: :bigrin: :bigrin: :bigrin:
« Ultima modifica: 01 Gennaio 2009, 13:42 da massimo »
max

in alcune situazioni estreme la legge è inadeguata.Per porre rimedio alla sua inadeguatezza è necessario agire al di fuori della legge,per ottenere la giustizia naturale.Questa non è una vendetta:la vendetta non è un motivo valido,è una risposta emotiva.No,non vendetta..Punizione!the punisher

Rot

  • TUTOR
    ...se hai un problema è perchè non ti ho ancora risposto
  • *
  • Post: 3.216
Re: Progettare
« Risposta #15 il: 02 Gennaio 2009, 10:16 »
Fortissimo mi sono sbudellato dal ridere.

Mai lette tante verità tutte assieme...ehehehehe
Provare, provare e ancora PROVARE
www.2mgproject.com

WF_ARCH

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 2.247
Re: Progettare
« Risposta #16 il: 07 Gennaio 2009, 09:57 »
... che il professionista non è disposto a dichiarare il falso, che ....


quoto ... e se penso che il 2008 l'ho chiuso "perdendo" un potenziale lavoro a causa di etica ed onestà ...  :?

bye by WF