ArchiRADAR Forum > Grasshopper Connection

Curtain Wall e Grasshopper

(1/4) > >>

MIK2021:
La nuova connection già in questa fase di sviluppo consente di approcciare alle superfici a doppia curvatura smontando e montando l'oggetto Curtain wall: nelle immagini sotto, definizione e modello.

MIK2021:
Percorso operativo per il paneling di una superficie complessa usando le potenzialità espresse dalla connection:
1 - creazione della superficie a doppia curvatura in Rhino sfruttando le proprietà delle nurbs
2 - suddivisione a fil di ferro in Grasshopper (tassellazione tramite griglia esagonale)
3 - collegamento di oggetti ArchiCAD con la Connection

paperless:
Tutto molto interessante Michele.
Devo vedere se si può scaricare la demo, sperando che non sia a tempo così ho più tempo per studiarmi il programma.
L

Jonathan:
Davvero molto interessante. L'unico dubbio che ho è: a meno di non lavorare per lo studio di Foster o di Hadid (RIP), quando capiterà mai di progettare qualcosa del genere?

MIK2021:
Dubbio più che lecito, ma l'idea è quella di fare un passo avanti nel rapporto forma | architettura. Per quello che sta uscendo fuori da queste piccole sperimentazioni è che grazie alla Connection per ArchiCAD (ma anche Dynamo per Revit), si sta redendo estremamente agevole il passaggio dalla geometria agli oggetti, tenendo sotto controllo sin da subito gli aspetti produttivi del progetto.
Le "strane forme" possono subito essere calate negli aspetti concreti dando maggiore forza allo sviluppo delle cosiddette forme libere (che vi assicuro che libere non sono).
E allora guardiamo avanti e abbattiamo gli ostacoli! 

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa