HOME OGGETTI 3D LIBRI CORSI TUTORIAL FORUM SHOP CONTATTI   LOGIN









Autore Topic: FORMAZIONE PER RENDERISTA PROFESSIONALE E FUTURE JOB OPPORTUNITY ?!??!  (Letto 1859 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Virgilio_Coppola

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 1
Salve a tutti sono nuovo del forum :)
Da qualche settimane ho preso la decisione di incominciare a fare un nuovo percorso formativo per me stesso
che mi possa permette in futuro di avere une opportunità di lavoro.
Vorrei diventare un "renderista professionale" nel settore immobiliare in generale e ho pensato di trovare una
scuola dove posso "formarmi" nell'utilizzo appunto di ArchiCAD con tutte le sue varie sfaccettature.
Ho 3 domande da porgervi se è possibile e ringrazio anche chi mi puo' dare delle risposte.
Allora vorrei capire innanzitutto quanto tempo puo' richiedere diventare un renderista professionale nel senso di saper utilizzare ArchiCAD e fare cose incredibili
e poter offrire sopratutto professionalità nel utilizzo?
Che tipo di computer occorre che possa sopportare e dare le maggior prestazioni al programma? è una questione anche di scheda grafica ram e processore?
Quali sbocchi e opportunità lavorative si possono avere e di che tipo possono essere i guadagni? per esempio il prezzo base di un render di interni
fino alla completa costruzione di una casa singola o di un progetto per una palazzina?
Immagino che il futuro possa essere anche quello di lavorare come Freelance con la proprio partita IVA e magari collaborare con diverse strutture esterne.

Vi ringrazio veramente molto per darmi delle risposte cosi mi aiutate anche a fare chiarezza nelle mie idee poichè partirei completamente da zero.  :salto: :clapclap: :ok:

« Ultima modifica: 27 Luglio 2016, 20:42 da Virgilio_Coppola »

paperless

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 1.622
Ciao Virgilio.
Domande con molte variabili da tenere in considerazione per darti una risposta precisa.
Tralascio la questione costi render/parcelle ecc. Dipende molto dal contesto in cui ti trovi (dove lavori, quali commesse hai ecc). Di solito, se lavori per studi della tua zona, si fa una indagine di mercato per capire i listini dei tuoi concorrenti. Esempio banale: se un tuo concorrente della tua zona si fa pagare 100€ per un render, di certo tu non puoi chiedere 500€ (i clienti non viene da te perché costoso). Lo stesso discorso se ti fai pagare 1€ (il cliente non si fida: <<Troppo basso, dove sta la fregatura? bassa qualità? poco serio?). Capito il mio discorso?

Questione più tecnica.
Se vuoi diventare un bravo renderizzatore devi metterti in testa che non puoi usare un sono SW, ma dovrai imparare a padroneggiare molti sw di grafica.
Ti posso dire come mi muovo io: 0. Mente - 1.Matita - 2.ArchiCAD - 3.Cinema4D - 4.Photoshop/Illustrator
Queste sono le 4 macro aree di lavoro. Poi in base alle varianti della commessa che prendi puoi aggiungere, sostituire un SW.
Hardware: non prendere mai il PC più potente, non serve e spendi solo soldi inutilmente e non sarà mai potente come desideri. Prendi un medio-alto profilo di HW.
Se vuoi essere MOLTO bravo, devi anche munirti di tavoletta grafica per la creazione di texture ad ok e per la postproduzione. Una macchina fotografica reflex è consigliata (sempre per il discorso texture ed altro).
Studia molto. Se hai la possibilità fai corsi di formazione, iniziando dal SW di riferimento. Se lavori in ambito architettonico il tuo SW di riferimento sarà un CAD (tu hai detto ArchiCAD, bene). Impara ad usare benissimo AC perché se non sei bravo ti porti dietro errori che poi saranno difficili da sistemare prima della consegna del lavoro.
Imparato bene il SW di riferimento, passa al successivo, cioè un Sw di grafica 3D generalista (Cinema4D, 3DStudio, ecc). Questo SW ti serve per superare i limiti del primo sw. [Ricordati che nessun SW riesce a soddisfarti al 100%. Non avrà quella funzione che ti serve e dovrai usare un altro SW per sopperire alla mancanza]
Segui moti forum di grafica e confrontati con i vari tenti. Imparerai moltissimo.

Sbocchi lavorativi?
Questo dipende sempre dalle tue potenzialità. Sono infinite come limitatissime.
Spero di essere stato utile.
L
Sito:  http://www.gianlucasavino.it/
-------------------------------------------------
|MXM - certified user| + BetaTester

Robs

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 11.438
Aggiungo a quanto scritto da Paper che in questo preciso momento storico scegliere di fare il "renderman" di professione è un salto nel vuoto. Nel senso che con l'edilizia in crisi da molti anni gli spazi si sono sempre più ridotti e soprattutto in questo campo quasi nessuno è disposto a pagare un render. Più facile che i render li facciano aziende e studi che hanno il lavoro di progettazione e con il render danno un servizio maggiore al cliente. Quindi il mio suggerimento è che se non hai già dei contatti per poter fare questo lavoro hai scelto il momento meno adatto per questa professione. Anche perché ormai in molti si fanno il render da soli. Ok, non sarà il massimo che si può ottenere, ma all'80% delle persone è sufficiente un render mediocre e non sono disposti a pagare per averlo migliore.
Fossi in te penserei di investire più sul diventare un tecnico/progettista/manager BIM che un renderman.


Ti faccio il mio in bocca al lupo.


Robs

Certificazione BIM Manager e BIM Coordinator (UNI 11337-7)
Trainer Certificato ArchiCAD 21
Artlantis Render Betatester
ArchiCAD 25 :: Artlantis 2021 :: C4D 19