HOME OGGETTI 3D LIBRI CORSI TUTORIAL FORUM SHOP CONTATTI   LOGIN









Autore Topic: schema adattabilità  (Letto 5901 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

marcomonza

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 989
schema adattabilità
« il: 14 Dicembre 2011, 09:54 »
buongiorno a tutti. in merito all'abbattimento delle barriere architettoniche, volevo chiedervi come realizzate la parte grafica.
ovvero, fate vedere il giallo e rosso per mostrare le trasformazioni necessarie oppure fate il disegno con la nuova soluzione? in questo secondo caso mettete anche delle quote?
mostrate anche il percorso nelle parti comuni?
scusate ma a me capita raramente di fare questa tavola e volevo capire cos'è meglio fare.
ArchiCAD 20-21-22 - Artlantis 3 - Windows 10

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.468
Re: schema adattabilità
« Risposta #1 il: 14 Dicembre 2011, 11:14 »
buongiorno a tutti. in merito all'abbattimento delle barriere architettoniche, volevo chiedervi come realizzate la parte grafica.
ovvero, fate vedere il giallo e rosso per mostrare le trasformazioni necessarie oppure fate il disegno con la nuova soluzione? in questo secondo caso mettete anche delle quote?

Qui è una questione soggettiva.....del tecnico comunale a cui le devi presentare..... ti conviene confrontarti con il tecnico che le deve valutare in sede di istruttoria della pratica......

mostrate anche il percorso nelle parti comuni?

Se il tipo di intervento prevede anche la dimostrazione per le parti comuni..... si.... in caso contrario direi di no...... In questo caso devi vederti di volta in volta cosa prevede la normativa....
Antonello B.

ArchiCAD 23 :: Artlantis 7 :: macOS Catalina :: Windows 10 su VmWare Fusion 11.5.0

marcomonza

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 989
Re: schema adattabilità
« Risposta #2 il: 14 Dicembre 2011, 11:47 »
buongiorno a tutti. in merito all'abbattimento delle barriere architettoniche, volevo chiedervi come realizzate la parte grafica.
ovvero, fate vedere il giallo e rosso per mostrare le trasformazioni necessarie oppure fate il disegno con la nuova soluzione? in questo secondo caso mettete anche delle quote?

Qui è una questione soggettiva.....del tecnico comunale a cui le devi presentare..... ti conviene confrontarti con il tecnico che le deve valutare in sede di istruttoria della pratica......

mostrate anche il percorso nelle parti comuni?
Se il tipo di intervento prevede anche la dimostrazione per le parti comuni..... si.... in caso contrario direi di no...... In questo caso devi vederti di volta in volta cosa prevede la normativa....

Missà che hai proprio ragione Antonello.
infatti questa pratica la devo fare in un comune dove non ho mai lavorato. preparo tutto e prima di consegnare faccio vedere quello che ho realizzato e chiedo se va bene. mi hanno detto che il tecnico comunale è una persona pignola ma molto competente con la quale si può parlare tranquillamente.
nel mio caso si tratta di un cambio d'uso da negozio ad appartamento, quindi ho messo anche il percorso dalla strada all'ingresso...tanto non ci sono ostacoli, male non fa. almeno credo.
comunque sentirò anche per questo.
grazie mille del consiglio prezioso  :ok:.
ArchiCAD 20-21-22 - Artlantis 3 - Windows 10

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.468
Re: schema adattabilità
« Risposta #3 il: 14 Dicembre 2011, 12:03 »
nel mio caso si tratta di un cambio d'uso da negozio ad appartamento, quindi ho messo anche il percorso dalla strada all'ingresso...tanto non ci sono ostacoli, male non fa. almeno credo.
comunque sentirò anche per questo.

In questo caso secondo me serve la dimostrazione anche dei percorsi comuni..... sempreché lo spazio antistante al nuovo appartamento non sia a suo uso esclusivo.....
Antonello B.

ArchiCAD 23 :: Artlantis 7 :: macOS Catalina :: Windows 10 su VmWare Fusion 11.5.0

marcomonza

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 989
Re: schema adattabilità
« Risposta #4 il: 14 Dicembre 2011, 14:52 »
nel mio caso si tratta di un cambio d'uso da negozio ad appartamento, quindi ho messo anche il percorso dalla strada all'ingresso...tanto non ci sono ostacoli, male non fa. almeno credo.
comunque sentirò anche per questo.

In questo caso secondo me serve la dimostrazione anche dei percorsi comuni..... sempreché lo spazio antistante al nuovo appartamento non sia a suo uso esclusivo.....
no, nessun uso esclusivo Antonello. io li ho messi. finisco di compilare la modulistica poi andrò in comune a far vedere il tutto, sperando di non dover fare molte modifiche.
a proposito, ti pare normale che il modulo della D.I.A. (il tecnico comunale mi ha consigliato di farla) consta di più di 28 pagine per fare una "cavolata" simile? senza contare le dichiarazioni varie.
qui, al posto di semplificare le cose le complicano  :(.
ArchiCAD 20-21-22 - Artlantis 3 - Windows 10

thearck

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 67
Re: schema adattabilità
« Risposta #5 il: 14 Dicembre 2011, 16:19 »

a proposito, ti pare normale che il modulo della D.I.A. (il tecnico comunale mi ha consigliato di farla) consta di più di 28 pagine per fare una "cavolata" simile? senza contare le dichiarazioni varie.
qui, al posto di semplificare le cose le complicano  :(.

come ti capisco per una S.C.I.A.di modestissime se non quasi irrilevanti varianti in corso d'opera (tipo  porta o finestra  spostata di 10/15 cm)  mi son dovuto compilare un modello di 27 pagine.....nel mio caso di aria fritta ma il tecnico ti dice che nella modulistica devono ricomprendere tutte le eventuali casisitiche.

ma la D.I.A. ancora è vigente????? non è stata abolita!!!
Il BIM è una filosofia, il software è uno strumento, se sei in grado puoi anche ottenere
 il BIM con carta e penna a mano libera... altrimenti studia.
 Building Information Modeling (BIM) -> Building Energy Modeling (BEM)

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.468
Re: schema adattabilità
« Risposta #6 il: 14 Dicembre 2011, 17:18 »
no, nessun uso esclusivo Antonello. io li ho messi.

Non essendo ad uso esclusivo l'area antistante il negozio....necessariamente devi indicare i percorsi esterni per arrivare alla tua unità......

il tecnico comunale mi ha consigliato di farla

Non è un obbligo...ma un consiglio...... e non ti senti tranquillo/sicuro puoi sempre optare per il Permesso di Costruzione.....

a proposito, ti pare normale che il modulo della D.I.A. consta di più di 28 pagine per fare una "cavolata" simile? senza contare le dichiarazioni varie.
qui, al posto di semplificare le cose le complicano  :(.

Mi sembra un po' eccessivo..... anche perché la DIA, proprio nell'intento di semplificare l'iter burocratico, scarica tutte le responsabilità sul tecnico che la presenta......

ma la D.I.A. ancora è vigente????? non è stata abolita!!!

Nel suo caso, variando la destinazione d'uso dei locali (da commerciale a residenziale) si tratta di una DIA alternativa al permesso di costruzione (Super DIA)...... che è ancora vigente....
« Ultima modifica: 14 Dicembre 2011, 17:21 da antonibon »
Antonello B.

ArchiCAD 23 :: Artlantis 7 :: macOS Catalina :: Windows 10 su VmWare Fusion 11.5.0

marcomonza

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 989
Re: schema adattabilità
« Risposta #7 il: 14 Dicembre 2011, 17:32 »
a proposito, ti pare normale che il modulo della D.I.A. consta di più di 28 pagine per fare una "cavolata" simile? senza contare le dichiarazioni varie.
qui, al posto di semplificare le cose le complicano  :(.
Mi sembra un po' eccessivo..... anche perché la DIA, proprio nell'intento di semplificare l'iter burocratico, scarica tutte le responsabilità sul tecnico che la presenta......
...per la precisione ci sono comprese anche 6 pagine di modulistica per l'impatto ambientale....
comunque, come dici tu, è veramente eccessivo.
se mai avrai voglia di "divertirti", vai a fare un giretto nel sito del comune di Lissone. troverai la modulistica  :shock:

come ti capisco per una S.C.I.A.di modestissime se non quasi irrilevanti varianti in corso d'opera (tipo  porta o finestra  spostata di 10/15 cm)  mi son dovuto compilare un modello di 27 pagine.....nel mio caso di aria fritta ma il tecnico ti dice che nella modulistica devono ricomprendere tutte le eventuali casisitiche.
...domanda molto provocatoria. ma val la pena a questo punto fare una pratica edilizia per un banale spostamento di 10 cm dove nessuno se ne accorgerebbe mai ?
ArchiCAD 20-21-22 - Artlantis 3 - Windows 10

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.468
Re: schema adattabilità
« Risposta #8 il: 14 Dicembre 2011, 18:04 »
...per la precisione ci sono comprese anche 6 pagine di modulistica per l'impatto ambientale....

Se l'edificio è all'interno dei centri abitati......zona omogenea B.... non serve l'autorizzazione ambientale........ perlomeno in Veneto..... in Lombardia bisogna vedere oltre alla norma nazionale anche le previsioni della Legge Regionale...
« Ultima modifica: 14 Dicembre 2011, 18:08 da antonibon »
Antonello B.

ArchiCAD 23 :: Artlantis 7 :: macOS Catalina :: Windows 10 su VmWare Fusion 11.5.0

marcomonza

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 989
Re: schema adattabilità
« Risposta #9 il: 15 Dicembre 2011, 08:59 »
...per la precisione ci sono comprese anche 6 pagine di modulistica per l'impatto ambientale....

Se l'edificio è all'interno dei centri abitati......zona omogenea B.... non serve l'autorizzazione ambientale........ perlomeno in Veneto..... in Lombardia bisogna vedere oltre alla norma nazionale anche le previsioni della Legge Regionale...
mi hanno detto che devo farlo...che barba. e sono in zona B. mah !
ArchiCAD 20-21-22 - Artlantis 3 - Windows 10