HOME OGGETTI 3D LIBRI CORSI TUTORIAL FORUM SHOP CONTATTI   LOGIN









Autore Topic: ArchiCAD 24 novità?  (Letto 4135 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Luc_Roma

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 34
Re:ArchiCAD 24 novità?
« Risposta #20 il: 30 Luglio 2020, 11:33 »
 Volevo riprendere il discorso fatto in precedenza in cui iniziavo nel dire che in ogni uscita della nuova versione di AC vi erano sempre delle critiche. Non avevo intenzione di offendere nessuno o di sottovalutare il costo di aggiornamento considerando che anche io faccio parte della schiera dei singoli professionisti e so bene cosa significa. Però posso dire la mia esperienza da quando comprai AC a oggi. Comprai AC nel momento in cui la Graphisoft adeguò il proprio listino a quello di altri software allora presenti sul mercato. Lo acquistai con molte difficoltà sperando di aver fatto la scelta giusta. Oggi posso dire con certezza di sì.  Comunque non bisogna mai essere critici subito dopo l’uscita della versione perché come a detto Robs le migliorie ci sono e  toccano qua e là le diverse funzioni di AC. Io ne ho notate due che sono importantissime, la prima è l’interfacciamento con l’esterno mediante scripts non proprietari (Pyton e javascritps) l’altro è l’add on “Param-O”, anche se è ancora in beta test mostra tutte le sue potenzialità, vi consiglio di vedere alcuni video in rete come copertura a tegole, staffature di travi e pilastri e costruzione di un tavolo parametrico il tutto senza utilizzare una sola riga di GDL. Anche se è ancora in fase embrionale si può considerare come un futuro antagonista di “Grasshopper”. fede08, al contrario io penso che AC e Revit siano soprattutto utilizzabili da singoli professionisti o piccoli studi in quanto oggi il mercato chiede anche per piccole ristrutturazioni elaborati sempre più completi. Inoltre i clienti pur facendoti mantenere gli stessi costi, sono sempre più esigenti.
 

ciciolo1974

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 63
Re:ArchiCAD 24 novità?
« Risposta #21 il: 31 Luglio 2020, 17:44 »
Volevo riprendere il discorso fatto in precedenza in cui iniziavo nel dire che in ogni uscita della nuova versione di AC vi erano sempre delle critiche. Non avevo intenzione di offendere nessuno o di sottovalutare il costo di aggiornamento considerando che anche io faccio parte della schiera dei singoli professionisti e so bene cosa significa. Però posso dire la mia esperienza da quando comprai AC a oggi. Comprai AC nel momento in cui la Graphisoft adeguò il proprio listino a quello di altri software allora presenti sul mercato. Lo acquistai con molte difficoltà sperando di aver fatto la scelta giusta. Oggi posso dire con certezza di sì.  Comunque non bisogna mai essere critici subito dopo l’uscita della versione perché come a detto Robs le migliorie ci sono e  toccano qua e là le diverse funzioni di AC. Io ne ho notate due che sono importantissime, la prima è l’interfacciamento con l’esterno mediante scripts non proprietari (Pyton e javascritps) l’altro è l’add on “Param-O”, anche se è ancora in beta test mostra tutte le sue potenzialità, vi consiglio di vedere alcuni video in rete come copertura a tegole, staffature di travi e pilastri e costruzione di un tavolo parametrico il tutto senza utilizzare una sola riga di GDL. Anche se è ancora in fase embrionale si può considerare come un futuro antagonista di “Grasshopper”. fede08, al contrario io penso che AC e Revit siano soprattutto utilizzabili da singoli professionisti o piccoli studi in quanto oggi il mercato chiede anche per piccole ristrutturazioni elaborati sempre più completi. Inoltre i clienti pur facendoti mantenere gli stessi costi, sono sempre più esigenti.

Sarebbe però bene che venissero introdotti tools adeguati alla ristrutturazione. Graphisoft Italia dovrebbe spingere per avere che so, il cappotto. O altro che già é stato più volte citato.

ciccillo2005

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 48
Re:ArchiCAD 24 novità?
« Risposta #22 il: 07 Agosto 2020, 11:06 »
IMHO la novità, passata un poco in sordina, è la possibilità di esportare direttamente in UNREAL ENGINE... in questa mossa ci vedo (per versioni future) una integrazione diretta del motore di render all'interno di ArchiCAD... e sarebbe una figata poter lavorare direttamente in modalità rendering realtime in sostituzione all'opengl (come U-RENDER per Cinema4D)... IMHO ovviamente
« Ultima modifica: 07 Agosto 2020, 11:09 da ciccillo2005 »

Arkifabio

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 151
Re:ArchiCAD 24 novità?
« Risposta #23 il: 24 Agosto 2020, 08:59 »
IMHO la novità, passata un poco in sordina, è la possibilità di esportare direttamente in UNREAL ENGINE... in questa mossa ci vedo (per versioni future) una integrazione diretta del motore di render all'interno di ArchiCAD... e sarebbe una figata poter lavorare direttamente in modalità rendering realtime in sostituzione all'opengl (come U-RENDER per Cinema4D)... IMHO ovviamente

Se una live connnection ad un altro software è una delle novità più importanti della versione siamo messi bene  :frusty:
Comunque se usi Lumion c'è già da anni, e l'ha sviluppata Lumion, non Graphisoft....

ciccillo2005

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 48
Re:ArchiCAD 24 novità?
« Risposta #24 il: 03 Settembre 2020, 20:51 »
IMHO la novità, passata un poco in sordina, è la possibilità di esportare direttamente in UNREAL ENGINE... in questa mossa ci vedo (per versioni future) una integrazione diretta del motore di render all'interno di ArchiCAD... e sarebbe una figata poter lavorare direttamente in modalità rendering realtime in sostituzione all'opengl (come U-RENDER per Cinema4D)... IMHO ovviamente

Se una live connnection ad un altro software è una delle novità più importanti della versione siamo messi bene  :frusty:
Comunque se usi Lumion c'è già da anni, e l'ha sviluppata Lumion, non Graphisoft....
mi sono espresso male... non intendevo una live connection, ma una visualizzazione in renderign realtime direttamente nella vista 3D di ArchiCAD, su cui poter modellare direttamente.

paperless

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 1.904
Re:ArchiCAD 24 novità?
« Risposta #25 il: 04 Settembre 2020, 07:46 »
Troppo impegnativo per scheda video e PC in generale. Poi avresti ritardi di produzione. Ad oggi nessun motore di render (GPU) Realtime è veramente realtime, ci sarà sempre uno scarto dalla modellazione alla visualizzazione.
Poi non ha molta importanza avere un render ben fatto se il tuo progetto non è definitivo e ci stai lavorando su.
L
Sito:  http://www.gianlucasavino.it/
-------------------------------------------------
|MXM - certified user| + BetaTester

Arkifabio

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 151
Re:ArchiCAD 24 novità?
« Risposta #26 il: 08 Settembre 2020, 15:03 »
Troppo impegnativo per scheda video e PC in generale. Poi avresti ritardi di produzione. Ad oggi nessun motore di render (GPU) Realtime è veramente realtime, ci sarà sempre uno scarto dalla modellazione alla visualizzazione.
Poi non ha molta importanza avere un render ben fatto se il tuo progetto non è definitivo e ci stai lavorando su.
L

Si vede che non sei abituato a usare dei motori di rendering realtime.
Io per comodità ho un secondo PC con lo schermo di fianco ai due della macchina su cui lavoro con AC,è di fatto un gaming da meno di 1000 euro, di fianco al principale, in rete con tutti gli altri su cui ho installato Lumion.
Faccio il progetto su AC su un PC, sul secondo apro Lumion e aggiorno il modello quando ho bisogno di valutare le modifiche estetiche, e in base a quello che vedo in tempo reale faccio le modifiche del caso.
In questo modo diventa uno strumento di progettazione e non solo di rappresentazione, poi quando sono soddisfatto  preparo le immagini e i video finali, unico passo che richiede più tempo:per fare un esempio  parliamo di qualche ora per calcolare una decina di immagini e 5 o 6 video di 30 sec ognuno di lunghezza , con viste notturne, animazioni, ambientazione con modello del contesto da rilievo con drone (io di solito uso mesh di circa 2mln di poligoni) che poi vado a monatre con shotcut così da amndare al cliente video misti animazioni/rendering statici 8lavor molto con stranieri e ho bisogno di un flusso di lavoro che mi permetta di veicolare le idee anche a qualcuno dall'altra parte del mondo)
ho scelto la configurazione a 2 PC proprio per non avere tempi morti durante i calcoli, ma se hai un desktop messo giù bene con 5/600 euro di scheda video nuova fai una live connection di AC/Lumion e lavori su una sola macchina.
I motori real time sono il futuro del nostro lavoro, perchè ti danno produttività, l'iperrealismo lo lascio alla Pixar.


paperless

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 1.904
Re:ArchiCAD 24 novità?
« Risposta #27 il: 08 Settembre 2020, 18:41 »
Diciamo che il tuo flusso di lavoro è diverso dal mio. Io modello e visualizzo nella viewport il modello 3D (ArchiCAD o Cinema 4D che sia). Dopo passo alla visualizzazione (render) che sia CPU o GPU. E' inutile tenere a palla le schede video per un progetto che non è finale. E anche io non parlo di Iperrealismo (parola che non mi piace, perchè oltre al "reale" non saprei cosa ci sia).
Uno domani si, lavoreremo in Realtime (vedi la potenza della nuova serie 3000 Nvidia).
^_^
Sito:  http://www.gianlucasavino.it/
-------------------------------------------------
|MXM - certified user| + BetaTester

Arkifabio

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 151
Re:ArchiCAD 24 novità?
« Risposta #28 il: 08 Settembre 2020, 18:53 »
Per me la differenza la fa il fatto che con un motore in real time anche quando sei nello spazio lavoro il livello di resa è più alto che nella view di AC (C4D non lo uso) e questo, specailmente per gli esterni, è impagabile.
L'altro grande vantaggio dei motori RT è che digeriscono di tutto se a poligoni, quindi io nella stessa scena ho il modello di AC, il contesto  calcolato da rilievo con drone in realityCapture o metashape o meshroom, file che arrivano dalla 3dwarehouse di sketchup, roba scaricata dai siti dei produttori etc il tutto gestito con pochi click e che viene spostato al volo permettendomi un livello di esplorazione del modello in fase di progettazione fino a pochi anni fa impensabile