Contattaci


   HOME   OGGETTI GRATUITI   OGGETTI IN VENDITA   LIBRI   FORUM   TUTORIALS   LINKS 
 

Autore Topic: Info praticantato/lavoro per diplomato geometra...  (Letto 5481 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Macteo

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 211
Info praticantato/lavoro per diplomato geometra...
« il: 25 Settembre 2012, 15:05 »
Salve a tutti! Vorrei chiedervi delle informazioni sul praticantato per geometri o eventualmente su un impiego possibile con il mio diploma. Faccio però prima due premesse:
-Il mio obbiettivo sarebbe quello di entrare in università ad architettura. Ho fatto il test ma non so se l'ho passato.
-Seconda. Non è la prima volta che provo il test di ammissione però ho avuto fortuna di trovarmi un'ottimo lavoretto di mezza giornata in uno studio di un architetto. Ho imparato molte cose, considerando che non mi parcheggiava solo a fare fotocopie, ma mi ha spiegato come impostare pratiche come DIA, SCIA e permesso di costruire, oltre alle certificazioni energetiche compreso di sopralluogo, al lavoro su CAD e Revit e alla consultazione di norme per redarre un progetto. Ho detto "sono stato fortunato" perchè al contrario di molti, se non tutti, ex compagni di classe ho trovato una persona che mi ha aiutato e spiegato molte cose sulla professione, comunque un lavoro inerente al mio titolo di studio (visto che tanti magari anche laureati vanno a fare i commessi o camerieri). In più aggiungo che mi ha sempre pagato per il mio lavoro, ma ovviamente non in "chiaro" :).


Detto ciò se non passassi il test in università e volessi cercare un lavoro in regola come diplomato geometra (anche part time) devo per forza iscrivermi al praticantato oppure no?? Faccio questa domanda perchè l'architetto dov'ero mi disse eventualmente di procedere per questa strada, iscrivendomi come praticante avremmo avuto vantaggi sia io che lui in quanto in regola e poteva anche pagarmi tranquillamente. Leggendo in giro però mi sembra che non sia così o sbaglio? Il praticante è appunto "sfruttato" e non può ricevere uno stipendio/rimborso spese regolari ma solo in "nero" dietro discrezione del tecnico presso il quale si fa il praticantato giusto? In più vi chiedo, il praticantato dura 18 mesi duranti i quali si può comunque frequentare l'università oppure no? Poi quando è finito il praticantato posso decidere io quando sostenere l'esame di stato, anche dopo un'anno volendo o diciamo che "scade" il praticantato?
Oppure è possibile essere preso in regola in uno studio/impresa anche senza fare il praticantato? Nel caso io sarei interessato a questa possibilità in quanto come detto sopra vorrei comunque andare all'università, ma facendo il praticantato la cosa si complicherebbe un po.


Ringrazio anticipatamente chi mi risponderà :)
iMac 20"- Macbook Unibody 13" (OS X Mavericks) - ArchiCAD 17 Educational

marcomonza

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 737
Re:Info praticantato/lavoro per diplomato geometra...
« Risposta #1 il: 27 Settembre 2012, 10:38 »
ciao Macteo, a questo link (http://www.collegiogeometri.mb.it/images/stories/cgmb/static-docs/praticanti-2/1_copertina.pdf) puoi vedere le modalità di ammissione al registro praticanti.


Perdonami ma io credo sia improprio il termine "sfruttato". Il praticante NON deve essere retribuito. in pratica è come andare ancora "a scuola". i due anni servono appunto per apprendere sul campo il lavoro, fare esperienze. Per cui il tecnico presso il quale si fa praticantato non può stipendiare il tirocinante. Sta al cuor suo decidere se e quanto rimborsare il tirocinante. per cui non può essere fatto in modo "regolare".
Mi ricordo che quando lo feci io non presi una lira....già...ai tempi c'erano ancora le vecchie lire....l'architetto, a Natale mi regalò una Mont Blanc. Sai quale fu la mia retribuzione? "rubargli in prestito i disegni". andare cioè in copisteria e farmi fare le copie in modo da studiarle poi a casa.


Per quanto riguarda il lavoro puoi benissimo essere assunto in regola senza aver fatto il praticantato che ha la durata di due anni. come un normale impiegato.
Il mio personale consiglio è, essendo tu giovane, di iscriverti al praticantato e fare poi l'esame di abilitazione alla professione. così hai in mano il "pezzo di carta".
Poi, deciderai se iscriverti all'albo dei geometri o meno.
Magari lo studio di architettura puntava a farti diventare professionista per pagarti la prestazione professionale senza così assumerti come dipendente e quindi senza pagarti i contributi.


ovviamente se ti iscrivi al praticantato puoi anche studiare all'università. nessuno te lo vieta.
In bocca al lupo.

ArchiCAD 17 - Artlantis 3

Macteo

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 211
Re:Info praticantato/lavoro per diplomato geometra...
« Risposta #2 il: 27 Settembre 2012, 11:21 »
ciao Macteo, a questo link (http://www.collegiogeometri.mb.it/images/stories/cgmb/static-docs/praticanti-2/1_copertina.pdf) puoi vedere le modalità di ammissione al registro praticanti.


Perdonami ma io credo sia improprio il termine "sfruttato". Il praticante NON deve essere retribuito. in pratica è come andare ancora "a scuola". i due anni servono appunto per apprendere sul campo il lavoro, fare esperienze. Per cui il tecnico presso il quale si fa praticantato non può stipendiare il tirocinante. Sta al cuor suo decidere se e quanto rimborsare il tirocinante. per cui non può essere fatto in modo "regolare".
Mi ricordo che quando lo feci io non presi una lira....già...ai tempi c'erano ancora le vecchie lire....l'architetto, a Natale mi regalò una Mont Blanc. Sai quale fu la mia retribuzione? "rubargli in prestito i disegni". andare cioè in copisteria e farmi fare le copie in modo da studiarle poi a casa.


Per quanto riguarda il lavoro puoi benissimo essere assunto in regola senza aver fatto il praticantato che ha la durata di due anni. come un normale impiegato.
Il mio personale consiglio è, essendo tu giovane, di iscriverti al praticantato e fare poi l'esame di abilitazione alla professione. così hai in mano il "pezzo di carta".
Poi, deciderai se iscriverti all'albo dei geometri o meno.
Magari lo studio di architettura puntava a farti diventare professionista per pagarti la prestazione professionale senza così assumerti come dipendente e quindi senza pagarti i contributi.


ovviamente se ti iscrivi al praticantato puoi anche studiare all'università. nessuno te lo vieta.
In bocca al lupo.




Grazie mille per la tua risposta Marco  :D [size=78%].. [/size]


Guarda ho usato "sfruttato" perchè tranquillamente condivido quello che dici, cioè che stai ancora imparando e il 90% delle cose che vedi al praticantato non le hai mai viste a scuola, però secondo me il rimborso delle spese come la benzina potrebbero essere previste tranquillamente e non in "nero".
Ecco mi hai già risposto alle due domande più importanti ovvero se è possibile essere assunti anche come impiegato e la possibilità di andare all'università durante il praticantato  :D . Solo una cosa se sai, ma una volta terminati i 2 anni di praticantato, l'esame di stato può essere sostenuto a distanza di tempo o i due anni di praticantato diciamo "scadono"?


Comunque sentirò anche l'architetto dov'ero e se ha ancora bisogno  :ok:
iMac 20"- Macbook Unibody 13" (OS X Mavericks) - ArchiCAD 17 Educational

marcomonza

  • Junior
    ...frequento ed imparo in fretta
  • *
  • Post: 737
Re:Info praticantato/lavoro per diplomato geometra...
« Risposta #3 il: 27 Settembre 2012, 12:42 »
questa è una discussione interessante che potrebbe diventare lunghetta.
capisco e sono daccordo con te che un praticante debba essere remunerato almeno per le spese sostenute.
infatti ci sono studi che prendono un praticante, poi quando questo termina l'apprendistato ne prendono un altro e così via per sfruttare come dici tu.
bisognerebbe regolamentare bene.
purtroppo è passato tanto tempo da quando ho fatto il praticantato....era il 1989....se le cose non sono cambiate credo che puoi fare l'esame anche in un secondo momento.
comunque il mio consiglio è quello di fare tutto il prima possibile. questo perchè sei fresco di studi. se fai passare tanto tempo poi non è semplice tornare sui libri e studiare.
un paio di anni fa ho assistito agli esami di abilitazione e ho notato la fatica fatta da persone non più abituate a studiare. in fondo è come fare un secondo esame di maturità.
e qui poi si può aprire il discorso dei collegi.
secondo me non hanno neanche più senso. a cosa servono se non a farti pagare la quota annuale?
io credo invece che sia più importante essere capaci e professionali.
mi piacerebbe sentire cosa ne pensano anche Antonello, Lucio e gli altri del forum  ;)
ArchiCAD 17 - Artlantis 3

Macteo

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 211
Re:Info praticantato/lavoro per diplomato geometra...
« Risposta #4 il: 11 Ottobre 2012, 14:40 »
se a qualcuno interessa :), ho contattato il collegio della mia provincia. Mi hanno girato il D.P.R. del 07.08.2012 n. 137 il quale contiene le nuove norme per il praticantato, ma visto che non ho trovato una risposta a tutte le mie domande li ho contatti telefonicamente e mi hanno detto che nemmeno loro sanno bene come funzionerà il tutto in quanto ogni collegio poi fare le "sue regole". Quindi mi hanno suggerito di mandare una mail al presidente del consiglio per sentire bene e eventualmente fissare un appuntamento. Bha vediamo..
iMac 20"- Macbook Unibody 13" (OS X Mavericks) - ArchiCAD 17 Educational