HOME OGGETTI 3D LIBRI CORSI TUTORIAL FORUM SHOP CONTATTI   LOGIN









Autore Topic: Cā NovA+  (Letto 24339 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Peter

  • Veteran
    ...il forum di ArchiRADAR č la mia seconda casa
  • *
  • Post: 12.843
Re: Cā NovA+
« Risposta #20 il: 24 Aprile 2009, 20:50 »
L'obbligo dell'impianto a pannelli solari (per le nuove costruzioni) č dato da una legge nazionale di cui perō ancora manca parte della parte attuativa ... quindi č in vigore a metā.  Nel mio studio perō ci stiamo adeguando onde evitare spiacevoli inconvenienti prima della fine lavori (e sarebbe un dramma).
Ma dell'obbligatorietā del fotovoltaico non ne avevo mai sentito parlare ... accidenti!  Ma nel tuo comune sanno quanto costa un impianto fotovoltaico?  Oppure siete tutti figli di paperon de' paperoni?

Robs


Robs scusa il ritardo ho visto solo ora il messaggio il discorso della legge nazionale e esatto fu fatta dall ultimo governo prodi. Credo (ma non ne sono sicuro) ma non tutti i comuni l hanno recepita, se non erro e la stessa legge che citi anche tu a prevedere il fotovoltaico...
Il comune in "oggetto" e il comune di nepi in provincia di viterbo (ora sono con iphone e non posso linkarti il sitp  ma su google lo trovi) naturalmente sia l impianto solare che quello fotovoltaico devono soddisfare una partr del fabbisogno energetico dell edificio ( quindi i costi non sono poi cosi elevati)


penso che ti riferisci al DLGS 311 che obbliga almeno 200 w per unitā residenziale di fotovoltaico e il 50% dell'acqua calda sanitaria da fonti rinnovabili... da quello che ho letto mi sempbra di aver capito che č stato semplicemente rinviato dal decreto milleproroghe... si va al gennaio 2010...
beccatevi invece questa bella pillola europea e iniziate a rimboccarvi le maniche e a frequentare corsi professionali di approfondimento sulle energie alternative... il 2018 č vicino:

http://www.aamterranuova.it/article3323.htm

P.

Peter

  • Veteran
    ...il forum di ArchiRADAR č la mia seconda casa
  • *
  • Post: 12.843
Re: Cā NovA+
« Risposta #21 il: 24 Aprile 2009, 20:52 »
E aggiungo che per far le cose all italiana nel comune di castel s elia a 2 km da nepi e nel comune di civita castellana anch esso limitrofo non vi e l obbligo di alcun impianto

questo perchč non hanno recepito il 311 prima del milleproroghe, cosa che il comune che hai citato ha fatto nei giusti tempi...

P.

edo.7

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.424
Re: Cā NovA+
« Risposta #22 il: 24 Aprile 2009, 20:53 »
Praticamente peter le mura i solai e le coperture sono composti solo da strati isolanti???

Ma c e un limite all altezza degli edifici?
" ....č una vela la mia mente...
                       prua verso l'altra gente...."

edo.7

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.424
Re: Cā NovA+
« Risposta #23 il: 24 Aprile 2009, 20:57 »
E aggiungo che per far le cose all italiana nel comune di castel s elia a 2 km da nepi e nel comune di civita castellana anch esso limitrofo non vi e l obbligo di alcun impianto

questo perchč non hanno recepito il 311 prima del milleproroghe, cosa che il comune che hai citato ha fatto nei giusti tempi...

P.
Infatti quello che dicevo sopra... Quello che contesto io e che a parer mio il recepimento di queste norme deve esser fatto almeno per provincie..  Altrimenti e un caos per chi costruisce e poi crea delle disparita... Perche costruire col foto oltaico quando a 2 km si puo far senza???
" ....č una vela la mia mente...
                       prua verso l'altra gente...."

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.288
Re: Cā NovA+
« Risposta #24 il: 25 Aprile 2009, 07:41 »
spesso il tempo di ritorno o "break even point" dell'investimento č talmente lungo da trasformare il fotovoltaico in uno specchietto per le allodole.
Il problema di base č lo studio che sta alla base dell'impianto....... mi spiego:
se ho una fornitura da 4,5 Kw/h pių di qualche studio ti progetta un impianto per tale potenza oraria..... con un costo di circa 30.000.....
L'operazione che invece non fanno č di dimensionare l'impianto in base alla effettiva necessitā dell'utente.....
Stessa abitazione...... consumo medio annuo pari a Kw 5000..... Consumo medio giornaliero: circa 14 Kw..... Tenuto conto che l'efficienza dell'impianto č garantita, a 20 anni, all'80% ne consegue che dovrō produrre mediamente almeno 17 Kw......
A questo, tenuto conto del periodo di insolazione giornaliero ne deriva che per l'abitazione č sufficiente un impianto da circa 2Kw/h..... con un costo dimezzato.... e con il risultato che il tutto si paga in circa 8 anni (tenuto conto anche degli interessi per l'eventuale contributo).....
I vari studi alla fine cercano di esagerare in modo da aumentare sensibilmente quella che č la loro parcella..... visto che č fissata il % rispetto alla spesa dell'impianto.....
PS: il conto č molto semplicistico e non tiene conto di molte altre variabili.... ma alla fine il risultato č all'incirca corretto....
Antonello B.

ArchiCAD 26 :: Artlantis 2021 :: MacOS Monterey :: Windows 11 arm su Parallel 17

Jonathan

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.581
Re: Cā NovA+
« Risposta #25 il: 25 Aprile 2009, 09:09 »
Il problema di base č lo studio che sta alla base dell'impianto....... mi spiego:
se ho una fornitura da 4,5 Kw/h pių di qualche studio ti progetta un impianto per tale potenza oraria..... con un costo di circa 30.000.....
L'operazione che invece non fanno č di dimensionare l'impianto in base alla effettiva necessitā dell'utente.....
Stessa abitazione...... consumo medio annuo pari a Kw 5000..... Consumo medio giornaliero: circa 14 Kw..... Tenuto conto che l'efficienza dell'impianto č garantita, a 20 anni, all'80% ne consegue che dovrō produrre mediamente almeno 17 Kw......
A questo, tenuto conto del periodo di insolazione giornaliero ne deriva che per l'abitazione č sufficiente un impianto da circa 2Kw/h..... con un costo dimezzato.... e con il risultato che il tutto si paga in circa 8 anni (tenuto conto anche degli interessi per l'eventuale contributo).....

Chiaramente non si puō prescindere da un dimensionamento corretto dell'impianto.
Considerando soltanto la potenza richiesta per le necessitā dell'utente si abbattono i costi di installazione, ma ovviamente si elimina anche una grossa parte della quota di energia immessa in rete e ripagata dal conto energia come la "summer card vodafone" di Robs.
Ai costi visibili, inoltre, nessuno aggiunge mai quelli di manutenzione che, per periodi di tempo cosė lunghi (da un minimo di 6-10 anni ad un massimo di 20) sono pressocché ineliminabili.
ArchiCAD 18 - AutoCAD 2016

Jonathan

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.581
Re: Cā NovA+
« Risposta #26 il: 25 Aprile 2009, 09:14 »
[e poi ti serve un giardino abbastanza grande (gli impianti messi in verticale funzionano peggio di quelli in orizzontale).

Roberta č il contrario... il geotermico verticale ha un rendimento costante in tutte le stagioni l'orizzontale invece, che viene normalmente messo a profonditā braccio escavatore + terreno vegetale (massimo 2-2,5 m normalmente a 1,5 m) risente dell'influenza stagionale ...

Esatto. Peter č, al solito, molto preciso e preparato tecnicamente.
Alla fine, considerati gli eventuali incentivi, la convenienza di un qualsiasi tipo di impianto č strettamente legata al tempo di ammortamento di tutti i costi.
ArchiCAD 18 - AutoCAD 2016

Jonathan

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.581
Re: Cā NovA+
« Risposta #27 il: 25 Aprile 2009, 09:37 »
L'obbligo dell'impianto a pannelli solari (per le nuove costruzioni) č dato da una legge nazionale di cui perō ancora manca parte della parte attuativa ... quindi č in vigore a metā.

Forse facevi riferimento ai DLgs 192/2005 e 311/2006.
Il primo č in effetti la norma attuativa della legge 10/1991 (!), il secondo porta delle disposizioni correttive e integrative.
La legge prevede prestazioni energetiche differenti (e crescenti) nel corso di un periodo di tempo iniziale dalla pubblicazione, ma in ogni caso č vigente.
Molti comuni tardano nel recepirla nel regolamento edilizio locale, ma l'obbligatorietā sarā comunque effettiva alla fine del periodo transitorio.
ArchiCAD 18 - AutoCAD 2016

lucio vero

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 10.763
Re: Cā NovA+
« Risposta #28 il: 25 Aprile 2009, 09:38 »
... si si tutto giustissimo ragazzi x caritā .... ma il punto di domanda principale oggi come oggi č:

........ Chi se lo puō permettere?? ... e non mi sembra una domanda idiota no??  :D
Luciano Cuntreri - Geometra
Longum iter est per praecepta, breve et efficax per exempla
... I MIEI LAVORI ... to explain my and your projects ...

lucky67rg@NOSPAMgmail.com

Jonathan

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.581
Re: Cā NovA+
« Risposta #29 il: 25 Aprile 2009, 10:29 »
Parete Cā NovA+

Sarebbe interessante vedere il pacchetto di tompagnatura della parte in c.a.!
ArchiCAD 18 - AutoCAD 2016

Peter

  • Veteran
    ...il forum di ArchiRADAR č la mia seconda casa
  • *
  • Post: 12.843
Re: Cā NovA+
« Risposta #30 il: 25 Aprile 2009, 11:57 »
... si si tutto giustissimo ragazzi x caritā .... ma il punto di domanda principale oggi come oggi č:

........ Chi se lo puō permettere?? ... e non mi sembra una domanda idiota no??  :D

...secondo il mio modo di vedere le cose, l'approccio deve essere un altro... i costi di impianto devono essere inseriti all'interno dello studio di fattibilitā complessivo dell'edificio... come sempre č solo una questione di mentalitā... in questo caso non del cliente ma del progettista che deve essere in grado di armonizzare l'intero progetto e deve saper consigliare il cliente e deve saper dire anche dei NO... certo ci si espone di pių ma questo č il nostro lavoro altrimenti tanto valeva andare a fare i dipendenti...

P.

lucio vero

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 10.763
Re: Cā NovA+
« Risposta #31 il: 25 Aprile 2009, 20:11 »
... si si tutto giustissimo ragazzi x caritā .... ma il punto di domanda principale oggi come oggi č:

........ Chi se lo puō permettere?? ... e non mi sembra una domanda idiota no??  :D

...secondo il mio modo di vedere le cose, l'approccio deve essere un altro... i costi di impianto devono essere inseriti all'interno dello studio di fattibilitā complessivo dell'edificio... come sempre č solo una questione di mentalitā... in questo caso non del cliente ma del progettista che deve essere in grado di armonizzare l'intero progetto e deve saper consigliare il cliente e deve saper dire anche dei NO... certo ci si espone di pių ma questo č il nostro lavoro altrimenti tanto valeva andare a fare i dipendenti...

P.
.... non c'č dubbio pietro ... non c'č dubbio ... magari chi ti parla č arruginito da anni di dipendenza  :lol: .... e quindi poco sciolto nell' interpretare lo spirito imprenditoriale.  :ok:
« Ultima modifica: 25 Aprile 2009, 20:45 da lucio vero »
Luciano Cuntreri - Geometra
Longum iter est per praecepta, breve et efficax per exempla
... I MIEI LAVORI ... to explain my and your projects ...

lucky67rg@NOSPAMgmail.com

Robs

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 11.446
Re: Cā NovA+
« Risposta #32 il: 27 Aprile 2009, 10:31 »
In definitiva si tende a fare l'orizzontale (quando possibile) perché con il verticale l'incidenza dei costi di trivellazione abbassa negli impianti piccoli la convenienza dell'impianto e ne allunga i tempi di ammortamento.
P.

La societā che si occupa di fornirci calcoli e disegni per l'impiantistica mi ha sempre detto che quelli in verticale rendono molto meno degli altri ...
Non so che dirti.

Robs



Certificazione BIM Manager e BIM Coordinator (UNI 11337-7)
Trainer Certificato ArchiCAD 21
Artlantis Render Betatester
ArchiCAD 25 :: Artlantis 2021 :: C4D 19

Peter

  • Veteran
    ...il forum di ArchiRADAR č la mia seconda casa
  • *
  • Post: 12.843
Re: Cā NovA+
« Risposta #33 il: 07 Febbraio 2010, 23:42 »
Č iniziata la fase di certificazione della villa... siamo riusciti a portarla in classe oro 8 KWh/(m2a)  :bigrin:

...per riuscirci abbiamo adottato un serramento legno/alluminio  internorm con valore Uw da 0,63 - una bomba da casa passiva con triplovetro e quarto vetro non a tenuta d'aria a protezione della veneziana... per la ventilazione forzata sempre impianto da casa passiva con recupero al 96%... sulle parti in CA vetro cellulare a manetta (15/20 cm sui controterra)...

...nella villa c'č una piccola SPA che ha alzato i consumi a 12 KW di energia elettrica che copriamo interamente con fotovoltaico terrestre controscarpata...

... ovviamente qui la differenza l'ha fatta il committente che ha una particolare sensibilitā per gli aspetti energetici... per il mio studio č stata una bella sfida e un impegno non da poco...la parte pių difficile č stata la gestione della compartimentazione del vano ascensore... nelle prox settimane posterō foto dell'imminente impianto geotermico

P.



« Ultima modifica: 08 Febbraio 2010, 00:13 da Peter »

paperless

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 1.629
Re: Cā NovA+
« Risposta #34 il: 08 Febbraio 2010, 14:07 »
Grandi.
Sito:  http://www.gianlucasavino.it/
-------------------------------------------------
|MXM - certified user| + BetaTester

Peter

  • Veteran
    ...il forum di ArchiRADAR č la mia seconda casa
  • *
  • Post: 12.843
Re: Cā NovA+
« Risposta #35 il: 11 Febbraio 2010, 10:19 »
...inclusi i valori definitivi degli impianti siamo a 4 KWh/mqa.... la casa č passiva con un credito di CO2 di 200 Kg/mqa... la nostra prima casa spinta oltre il carbon zero...

P.

paperless

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 1.629
Re: Cā NovA+
« Risposta #36 il: 11 Febbraio 2010, 12:05 »
Grandi x2.
Pietro se abbiamo fortuna con la Regione (Osservatorio Regionale della Condizione Abitativa) ti devo coinvolgere in iniziative in Puglia. Tieniti pronto.
Sito:  http://www.gianlucasavino.it/
-------------------------------------------------
|MXM - certified user| + BetaTester

Peter

  • Veteran
    ...il forum di ArchiRADAR č la mia seconda casa
  • *
  • Post: 12.843
Re: Cā NovA+
« Risposta #37 il: 11 Febbraio 2010, 12:30 »
Oks ....per giugno sono Consulente energetico esperto casaclima...

P.

paperless

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 1.629
Re: Cā NovA+
« Risposta #38 il: 11 Febbraio 2010, 13:21 »
Grande x3.
Sito:  http://www.gianlucasavino.it/
-------------------------------------------------
|MXM - certified user| + BetaTester

Peter

  • Veteran
    ...il forum di ArchiRADAR č la mia seconda casa
  • *
  • Post: 12.843
« Ultima modifica: 23 Giugno 2010, 14:46 da Peter »