HOME OGGETTI 3D LIBRI CORSI TUTORIAL FORUM SHOP CONTATTI   LOGIN









Autore Topic: passare da ARTLANTIS RENDER a CINEMA 4D?  (Letto 7575 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Mr.Plasson

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 55
passare da ARTLANTIS RENDER a CINEMA 4D?
« il: 15 Giugno 2009, 16:08 »
Ciao a tutti. Non so se siete al corrente della Summer Sidegrade Special promossa dalla NEMETSCHEK. Ebbene chi volesse sostituire il proprio software (c'è una lista di quelli che ricadono nella promozione) con Cinema 4D potrebbe farlo acquistando quest'ultimo avvantaggiandosi con un 50% di sconto. Posto che cercherò di recuperare personalmente una demo in modo da provare CINEMA 4D e valutare se abbandonare effettivamente l'ARTLANTIS STUDIO che utilizzo in ufficio, chiedo a chi già li conosce entrambi se passare a CINEMA 4D possa essere considerato un "passaggio ad un livello superiore", se cioè CINEMA 4D (la versione ARCHITECTURE, per quanto mi riguarda) consenta, a parità di esperienza, prestazioni e rese...più soddisfacenti. Voi che dite?

claudio-aster

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 1.012
Re: passare da ARTLANTIS RENDER a CINEMA 4D?
« Risposta #1 il: 15 Giugno 2009, 17:14 »
argomento già trattato...
ma ti rispondo comunque forse in modo un po' banale ma credo efficace;
come dobbiamo intendere quella parità di esperienza?
Mi spiego: per leggere manuale libri istruzioni tutorial dritte ecc. ecc dei rispettivi soft occorrono diciamo 250 ore per artlantis e 3000 per c4d

dopo 250 ore di studio e prove l'utente artlantis è sufficientemente competente per tirare fuori un prodotto decente dal programma
dopo 250 ore di studio e prove l'utente di c4d non è sufficientemente competente per tirare fuori un prodotto decente dal programma

lo è solo dopo diciamo 3000 ore e a quel punto potrà ottenere con c4d prodotti di livello nettamente superiore ad artlantis

questo è ovviamente solo un mio parere strettamente personale
saluti
claster

paperless

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 1.907
Re: passare da ARTLANTIS RENDER a CINEMA 4D?
« Risposta #2 il: 16 Giugno 2009, 07:49 »
Oltre a quello che ha scritto Claudio che condivido a pieno... devi considerare che a gradi linee non puoi confrontare Artlantis con Cinema4D.
E' un errore che commettono in tanti.
Artlantis se vogliamo dovrebbe essere paragonato a Maxwell Render (con le dovute cautele del caso visto che uno è un motore biassed e l'altro è un motore Unbiassed).
Con Cinema4D puoi modellare, con Artlantis no. Solo questo aspetto ti fa capire sia il discorso di Claudio che il mio.
Potresti benissimo avere nella tua workline entrambi i SW. Certo incomincia ad essere impegnativa come spesa... ma i due sw non sono in contrasto tra di loro.

Dopo queste osservazioni capirai come è difficile poter scegliere tra i due sw. Ma questo non vuol dire che la tua domanda sia insensata.. ci mancherebbe. ^_^

Ti riporto la mia esperienza.
Il mio primo SW di render è Stato Artlantis 4. Dopo sono passato a CiNEMA4D perchè cercavo uno strumento che mi permettesse di modellare e gestire scene complesse (cosa che con ArchiCAD e Artlantis non postevo fase/sognare).
Poi ho agginto Maxwell Render e ora sono completo (quasi... perchè non si finisce mai di evolversi).

Comunque sehai altre domande da fare siamo qui per aiutarti. ^_-
Sito:  http://www.gianlucasavino.it/
-------------------------------------------------
|MXM - certified user| + BetaTester

lucio vero

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 10.765
Re: passare da ARTLANTIS RENDER a CINEMA 4D?
« Risposta #3 il: 16 Giugno 2009, 09:21 »
Citazione
Artlantis se vogliamo dovrebbe essere paragonato a Maxwell Render (con le dovute cautele del caso visto che uno è un motore biassed e l'altro è un motore Unbiassed).

.... magariiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii .....  :D ..... purtroppamente ancora "Raytracing RayBooster e il motore HPC Sa's FastRadiosity".  ;-)
« Ultima modifica: 16 Giugno 2009, 09:33 da lucio vero »
Luciano Cuntreri - Geometra
Longum iter est per praecepta, breve et efficax per exempla
... I MIEI LAVORI ... to explain my and your projects ...

lucky67rg@NOSPAMgmail.com

Mr.Plasson

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 55
Re: passare da ARTLANTIS RENDER a CINEMA 4D?
« Risposta #4 il: 16 Giugno 2009, 09:26 »
Grazie a tutti per le risposte. La cortesia degli utenti ArchiRADAR è ormai proverbiale.
In effetti non volevo mettere brutalmente a confronto i due software per stabilire quale dei due fosse "il migliore". Il confronto caso mai va fatto tenendo in considerazione per entrambi il rapporto costi (economici e di impegno)/benefici (la resa finale). Claudio però mi ha confermato che Cinema 4D essendo un programma molto complesso richiede il decuplo delle ore e delle energie per poter essere maneggiato con un minimo di cognizione. Io con Artlantis sono arrivato ad ottenere in un annetto i risultati che vi allego e come potete vedere da imparare ce ne sarebbe ancora tanto (in queste immagini ci sono alcune "sbavature" che ho poi modificato con PS, tipo l'ombra piatta proiettata dalla billboard della ragazza nella prima scena...ma sono le uniche che ho a disposizione qui a casa, le altre sono in ufficio).
Paperless invece mi conferma che ad un certo punto la differenza di potenziale tra i due software si fa sentire e si avverte il desiderio di passare oltre. Ripeto: Artlantis non l'ho ancora spremuto per bene e forse è prematuro passare a Cinema 4D...ma questa offerta al 50% sembra che ti dica: "o adesso o mai più!". Perlomeno c'è tempo per pensarci. Grazie a tutti per le risposte ;) Continuerò a controllare il topic per altri eventuali pareri e/o preziosi suggerimenti!

« Ultima modifica: 16 Giugno 2009, 09:32 da Mr.Plasson »

paperless

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 1.907
Re: passare da ARTLANTIS RENDER a CINEMA 4D?
« Risposta #5 il: 16 Giugno 2009, 10:06 »
Da quello che vedo (i tuo render),
già hai un buon livello di conoscenza di Artlantis e i risultati parlano per te.
Se passi a Cinema4D devi mettere in conto che lo devi usare "specialmente" per la modellazione.
Se il tuo lavoro non richiede questo aspetto... allora per fare il "salto" prendi MaxwellRender. Come ArtLantis. non puoi modellare ma aggiungere / spostare oggetti, inserire luci/camere e la qualità è ottima. Impari velocemente il suo funzionamento (se hai basi di fotografia hai coperto il 50% del programma)... e poi è compatibile con ArchiCAD. ^_-

Ripeto.... non pensare solo al risultato finale (il render) che ovviamente sarà "migliore", se usato bene, rispetto ad ArtL. Non entreresti nelle spese se fai solo render con Cinema4D.
Luca
Sito:  http://www.gianlucasavino.it/
-------------------------------------------------
|MXM - certified user| + BetaTester

Mr.Plasson

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 55
Re: passare da ARTLANTIS RENDER a CINEMA 4D?
« Risposta #6 il: 16 Giugno 2009, 10:39 »
Ecco, questo mi sembra un ottimo suggerimento visto che difficilmente mi troverò a modellare oggetti free-form (almeno per ora e nello studio in cui lavoro). Tutta la modellazione la eseguo in AutoCad (sì lo so, è un suicidio) o, come succede sempre più spesso, con Sketchup (per cui esiste il plugin di MaxwellRender, a quanto ho visto).
L'opzione Cinema 4D l'avevo messa in conto perché sino a non poco tempo fa stavo cercando di convincere i boss dello studio a investire su Allplan col quale Cinema è perfettamente integrato. Ed invece da un momento all'altro mi sono ritrovato in studio una licenza di Revit 2009 (credo che abbiano approffitato di una maxi-offerta), perciò il mio volo verso un CAD parametrico sembra destinato a finire in quella direzione. Sul sito di MaxwellRender si dice che "per tutte le applicazioni sprovviste di plug-in (Autocad, Microstation, Blender, Carrara etc.) è possibile importare le geometrie in Maxwell Studio attraverso i seguenti formati file: obj, stl, lwo, nff, xc2, dxf, 3ds, xml, fbx". In qualche modo l'opzione MaxwellRender dovrebbe dunque permettere di sfruttare anche il lavoro fatto con Revit. O sbaglio?

P.S.: chiedo scusa ai moderatori se sto facendo lentamente scivolare la conversazione off-topics!
« Ultima modifica: 16 Giugno 2009, 10:42 da Mr.Plasson »

pierpaolo

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.455
Re: passare da ARTLANTIS RENDER a CINEMA 4D?
« Risposta #7 il: 16 Giugno 2009, 19:11 »
In qualche modo l'opzione MaxwellRender dovrebbe dunque permettere di sfruttare anche il lavoro fatto con Revit. O sbaglio?


Occhio ai tempi se usi maxwell. Capisco il fatto che non utilizzeresti appieno cinema4d ma i tempi in uno studio sono quelli che sono...ora i maxwelliani mi mangieranno ;)

Hai già un buon livello con artlantis se proprio cerchi maggiore fotorealismo allora mi butterei su Vray o per cinema o per 3dsmax è più o meno uguale.

Mr.Plasson

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 55
Re: passare da ARTLANTIS RENDER a CINEMA 4D?
« Risposta #8 il: 17 Giugno 2009, 11:11 »
Sì, l'attenzione ai tempi di elaborazione del rendering (dalla fase preparatoria della scena al calcolo puro e semplice) è fondamentale. Abbandonare Artlantis forse è prematuro, però una soluzione in termini di investimento potrebbe essere quella avanzata da pierpaolo. A me imparare un nuovo software fa sempre piacere; vediamo con un preventivo di spesa davanti cosa dicono i boss dello studio.
Grazie a tutti gli intervenuti. ArchiRADAR rimane sempre il mio punto di riferimento!