HOME OGGETTI 3D LIBRI CORSI TUTORIAL FORUM SHOP CONTATTI   LOGIN









Autore Topic: DIA e Ufficio Tecnico  (Letto 8864 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

WF_ARCH

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 2.247
Re: DIA e Ufficio Tecnico
« Risposta #20 il: 12 Marzo 2010, 17:07 »
e chiamare la pubblica autorità?

i vigili urbani, a seguito di segnalazione, sono obbligati ad effettuare sopralluogo e sono obbligati a redigere verbale di accertamento che sono obbligati poi a trasmettere all'ufficio competente del comune per la gestione e il controllo del territorio che è obbligato a dar corso al succitato verbale ...

bye by WF

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.468
Re: DIA e Ufficio Tecnico
« Risposta #21 il: 12 Marzo 2010, 17:59 »
@ antonello: attenzione che la legge sia regionale nel caso lombardia si nazionele impone che " Il dirigente o il responsabile del competente ufficio comunale, ovvero, laddove costituito, dello sportello unico per l’edilizia, qualora entro il termine sopra indicato di trenta giorni sia riscontrata l’assenza di una o più delle condizioni stabilite, notifica all’interessato l’ordine motivato di non effettuare il previsto intervento e, in caso di falsa attestazione del professionista abilitato, informa l’autorità giudiziaria ed il consiglio dell’ordine di appartenenza" quindi è ovvio chesi deve controllare anche il ripsetto di quanto asseverato dal tecnico...perciò non è solo la forma e basta

Questo è quello che è strettamente necessario presentare/dichiarare in sede di presentazione di una DIA.......

........presenta allo sportello unico la denuncia, accompagnata da una dettagliata relazione a firma di un progettista abilitato e dagli opportuni elaborati progettuali, che asseveri la conformità delle opere da realizzare agli strumenti urbanistici approvati e non in contrasto con quelli adottati ed ai regolamenti edilizi vigenti, nonché il rispetto delle norme di sicurezza e di quelle igienico-sanitarie.
2. La denuncia di inizio attività è corredata dall'indicazione dell'impresa cui si intende affidare i lavori .......


e questo è quello che si deve verificare:

Il dirigente o il responsabile del competente ufficio comunale, ove entro il termine indicato al comma 1 sia riscontrata l'assenza di una o più delle condizioni stabilite, notifica all'interessato l'ordine motivato di non effettuare il previsto intervento e, in caso di falsa attestazione del professionista abilitato, informa l'autorità giudiziaria e il consiglio dell'ordine di appartenenza.


Ripeto che teoricamente il tecnico comunale (e qualche comune lo fa) riceve la DIA, verifica che ci siano tutte le dichiarazioni di cui al 1 e 2 comma dell'art. 23 del DPR 380...... e li si ferma........ senza entrare nel merito dei lavori che saranno eseguiti..... in quanto il rispetto alle norme è asseverato dal professionista......
Poi di fatto quasi tutti i comuni fanno una vera e propria istruttoria della pratica.... specialmente ora che siamo in regime di piano casa i cui interventi (ampliamenti compresi) si fanno con una semplice DIA.......

In una situazione del genere, vista l'inattività dimostrata da parte del comune, più che rivolgerti ai Vigili Urbani (dipendono sempre dalla stessa amministrazione) ti consiglio di rivolgerti direttamente ai Carabinieri..... Faranno un sopralluogo, a cui tu purtroppo non potrai (anche se parte lesa) partecipare, ma vedrai che la cosa in questo modo si smuoverà........
« Ultima modifica: 12 Marzo 2010, 18:02 da antonibon »
Antonello B.

ArchiCAD 23 :: Artlantis 7 :: macOS Catalina :: Windows 10 su VmWare Fusion 11.5.0

stefano

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 88
Re: DIA e Ufficio Tecnico
« Risposta #22 il: 05 Novembre 2010, 08:59 »
Riapro questo vecchio topic perchè si tratta di un caso ancora irrisolto...

che fare davanti al silenzio di una PA davanti a due denunce  di presunto abuso edilizio??? (una denuncia a giugno e un sollecito con integrazione a luglio)
TAR?
ci sono gli estremi per una "omissione d'atti d'ufficio"?

grazie
Le donne sono come le gomme, danno il meglio quando sono calde!

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.468
Re: DIA e Ufficio Tecnico
« Risposta #23 il: 05 Novembre 2010, 09:13 »
Io ho risolto inviando un esposto alla locale stazione dei carabinieri...... Fanno tutto loro....dal sopralluogo agli eventuali atti per omissioni in atti d'ufficio......
Quella volta.......chissà come mai....... il giorno dopo il sopralluogo dei militi della benerita........è uscito, finalmente, anche il tecnico comunale con i vigili urbani........
Antonello B.

ArchiCAD 23 :: Artlantis 7 :: macOS Catalina :: Windows 10 su VmWare Fusion 11.5.0

stefano

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 88
Re: DIA e Ufficio Tecnico
« Risposta #24 il: 05 Novembre 2010, 10:38 »
qui però la cosa è + complessa.. l'edifico è stato completato.
La volumetria realizzata è superiore a quella denunciata, nel frattempo però il Progettista e DL ha presentato delle DIA in variante alla pratica originale chiedendo lo scomputo delle murature dal calcolo del volume ai sensi della LR 33/2007 senza però allegare nuova legge 10 per dimostrare riduzioni delle dispersioni superiori al 10% rispetto a quelle stabilite da regione Lombardia (anche perchè la legge 10 originale prevedeva già tale spessore dei muri -circa 50 cm-, mentre nei disegni della DIA erano da 30 cm...)

e' un casino....

però quella della segnlazione ai carabinieri non l'avevo presa in considerazione
Le donne sono come le gomme, danno il meglio quando sono calde!

stefano

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 88
Re: DIA e Ufficio Tecnico
« Risposta #25 il: 15 Novembre 2010, 09:46 »
è possibile chiedere a posteriori la presentazione di una legge 10???
la DIA di cui ho chiesto l'annullamento è stata infatti depositata senza questo allegato obbligatorio... ritengo pertanto che i benefici concessi debbano essere revocati. Il resonsabile dell'UT mi ha però detto che lui non si prende la responsabilità di annullare tale DIA e di decretare tali opere (ora già eseguite) un abuso con conseguente richiesta di demolizione.
Le donne sono come le gomme, danno il meglio quando sono calde!

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.468
Re: DIA e Ufficio Tecnico
« Risposta #26 il: 15 Novembre 2010, 09:59 »
Gli atti possono essere annullati solo dimostrando l'interesse pubblico...... e non mi sembra questo il caso.....
Antonello B.

ArchiCAD 23 :: Artlantis 7 :: macOS Catalina :: Windows 10 su VmWare Fusion 11.5.0