Connessione Grasshopper - ArchiCAD

01 Grasshopper Archicad connection

Lo sviluppo di questo modello è un test per valutare le potenzialità della funzione di connessione fra Rhino - Grasshopper - Archicad. Il modello è sviluppato da Michele Calvano esperto in Rhino- Grasshopper e Mario Sacco esperto in Archicad - GDL.

Il nostro primo obbiettivo è stato quello di generare non una semplice forma geometrica ma un forma complessa composta da elementi nativi di Archicad direttamente dal modello di Rhino, al fine di poter gestire in un secondo momento tutti le opzioni del BIM.

Rhino è in grado di progettare la complessità, ma le uniche informazioni che è possibile condividere scambiando un modello NURBS sono informazioni geometriche e matematiche, buone per ragionare sulla forma dell’architettura, ma insufficienti per prefigurare un modello costruibile. In Archicad nello gestire forme e geometrie migrate dalla connessione con Rhino-GH si possono sviluppare ulteriori geometrie complesse del tutto parametriche; con le geometrie parametriche si può avere un elevato dettaglio in modelli di pochi MB, migliorando la condivisione in Cloud e l’interoperabilità nel BIM.


[ Leggi l'articolo completo ... ]