HOME OGGETTI 3D LIBRI CORSI TUTORIAL FORUM SHOP CONTATTI   LOGIN









Autore Topic: Muro recinzione a confine  (Letto 27035 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

confux

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 101
Muro recinzione a confine
« il: 22 Febbraio 2009, 09:50 »
Vorrei porre un quesito. Avendo realizzato un nuovo intervento, casa di proprietà, devo ora RIFARE il muro di recinzione di mia proprietà e sulla mia proprietà - lo farei a totale mie spese senza chiedere la condivisione delle spese che ovviamente presuppone la comproprietà del muro. Il vicino molto spocchioso e saccente , ribadisce  in continuazione che non gli devo dare seccature, segnalo che il mio vicino ha piantato siepe di gelsomino a 10/15 cm dal mio vecchio muro di recinzione, che si è appoggiato a questo per sostenere la sua siepe, e che inoltre possiede un cane in giardino, che credo sia sua cura tenere nella sua proprietà e custodire.
Chiedo  se è possibile affermare a fronte di tanta spocchiosità e arroganza che io,non sono tenuto a rifare il mio muro di recinzione , che potrei toglierlo e rimanere senza  aspettando cosicché  sia lui a rifarsi il SUO muro - avendo un cane in giardino, senza darmi seccature.
grazie davide
iMac i7 - AC14

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.467
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #1 il: 22 Febbraio 2009, 10:05 »
Vorrei porre un quesito. Avendo realizzato un nuovo intervento, casa di proprietà, devo ora RIFARE il muro di recinzione di mia proprietà e sulla mia proprietà - lo farei a totale mie spese senza chiedere la condivisione delle spese che ovviamente presuppone la comproprietà del muro. Il vicino molto spocchioso e saccente , ribadisce  in continuazione che non gli devo dare seccature, segnalo che il mio vicino ha piantato siepe di gelsomino a 10/15 cm dal mio vecchio muro di recinzione, che si è appoggiato a questo per sostenere la sua siepe, e che inoltre possiede un cane in giardino, che credo sia sua cura tenere nella sua proprietà e custodire.
Chiedo  se è possibile affermare a fronte di tanta spocchiosità e arroganza che io,non sono tenuto a rifare il mio muro di recinzione , che potrei toglierlo e rimanere senza  aspettando cosicché  sia lui a rifarsi il SUO muro - avendo un cane in giardino, senza darmi seccature.
grazie davide
Mi sembra che il concetto non sia ben chiaro ne tanto meno la domanda.... il muro lo vuoi rifare tu o ti sta obbligando il tuo confinante????
Antonello B.

ArchiCAD 23 :: Artlantis 7 :: macOS Catalina :: Windows 10 su VmWare Fusion 11.5.0

confux

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 101
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #2 il: 22 Febbraio 2009, 10:28 »
Il muro, che è mio.  lo voglio rifare io, sono disponibile a farlo sulla mia proprietà e senza chiedere compartecipazione delle spese, semplicemente mi trovo un vicino che fa il difficile, quindi voglio fargli capire che, se rompe troppo.... io potrei anche decidere di non costruire il muro di confine,  e lasciare che sia lui, se vuole recintarsi a fare il muro  sulla sua proprietà...
se ti servono altri chiarimenti subito disponibile  grazie
iMac i7 - AC14

tacos

  • TUTOR
    ...se hai un problema è perchè non ti ho ancora risposto
  • *
  • Post: 2.337
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #3 il: 22 Febbraio 2009, 10:50 »
mi sembra un caso da "forum"!!!!!! :lol: :lol:

confux

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 101
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #4 il: 22 Febbraio 2009, 10:56 »
a parte la battuta.... il quesito è io sono obbligato ad avere  un muro di confini oppure come nei paesi anglosassoni , svizzera nord Europa, mi basta sapere dove finisce la mia proprietà e inizia quella del vicino senza necessariamente avere una barriera fisica? se non sono obbligato posso palesare al vicino questa possibilità cosi cala  le arie.....
grazie
iMac i7 - AC14

lucio vero

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 10.765
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #5 il: 22 Febbraio 2009, 11:15 »
.... teoricamente .... o praticamente .... hai ragione tu .... ma interviene anche un altro fattore da valutare e da prendere seriamente in considerazione .... specialmente in quest'ultimo decennio .... e cioè il problema della privacy !!!! .... se teoricamente la tua proprietà è comunque tracciata al catasto con frazionamenti ecc. .... quindi basterebbe anche uno piccolo steccato tipo paesi anglosassoni .... il problema principale diventa sta benedetta privacy .... sia x un fatto puramente di vita sociale ... che , come penso io .... anche legale.  :wink:
Luciano Cuntreri - Geometra
Longum iter est per praecepta, breve et efficax per exempla
... I MIEI LAVORI ... to explain my and your projects ...

lucky67rg@NOSPAMgmail.com

confux

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 101
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #6 il: 22 Febbraio 2009, 12:01 »
perfetto..  la privacy vale per entrambi....ma a chi tocca fare il muro se io non lo faccio?  il vicino sino ad ora beneficiava come delimitazione del confine di un muro costruito da me sulla mia proprietà, ora che voglio rifarlo a mie spese e sulla mia proprietà se questi inizia a rompere  potrei intimidirlo dicendogli che il muro se lo vuole se lo fa lui se ci tiene alla sua privacy e io non ho nulla da obiettare oppure lo facciamo in due a confine delle proprietà. posso sostenere questa posizione? posso demolire il mio muro?
iMac i7 - AC14

lucio vero

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 10.765
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #7 il: 22 Febbraio 2009, 12:05 »
... scusa .. ma io ho capito che il muro è nella tua proprietà .... fatto a tue spese ... e allora .... che aspetti ?.... lascia che chiami i vigili .... che controllino le proprietà .... che si facciano 2 risate .... una unica cosa devi fare .... una comunicazione al tuo comune con un disegnino della nuova recinzione.  :wink:
Luciano Cuntreri - Geometra
Longum iter est per praecepta, breve et efficax per exempla
... I MIEI LAVORI ... to explain my and your projects ...

lucky67rg@NOSPAMgmail.com

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.467
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #8 il: 22 Febbraio 2009, 12:11 »
per rifare il muro a confine hai 2 possibilità:
1 - lo fai interamente all'interno della tua proprietà a tue spese e senza che il confinante possa dire alcunché; unica cosa da rispettare i dettami del codice civile, dei regolamenti edilizi locali e la presentazione di una denuncia inizio attività in comune (se il vicino vuol rompere potrebbe denunciarti e il Comune sarebbe costretto a sanzionarti per mancanza del permesso);
2 - lo rifai a cavallo della proprietà, sempre nel rispetto del codice civile, norme locali e presentazione della DIA, con il contributo del confinante in quanto le spese vanno divise a metà......
Sta a te scegliere quale strada percorrere.......
Antonello B.

ArchiCAD 23 :: Artlantis 7 :: macOS Catalina :: Windows 10 su VmWare Fusion 11.5.0

confux

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 101
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #9 il: 22 Febbraio 2009, 14:25 »
grazie a chi ha avuto la gentilezza di rispondere
davide
iMac i7 - AC14

ZioBob

  • Che pacchia un forum senza spocchia!
  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 5.243
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #10 il: 22 Febbraio 2009, 21:18 »
Per essere ancora più chiaro, le proprietà DEVONO essere recintate. Ed entrambi i confinanti sono tenuti a contribuire in egual modo alle spese. Certo ci sono i regolamenti locali, da controllare, ma in genere è così.
Ovviamente, se uno è meno interessato dell'altro, cercherà la soluzione più economica, magari solo paletti con rete... in questi casi alla fine l'altro si accolla le spese ulteriori.
« Ultima modifica: 22 Febbraio 2009, 21:30 da ZioBob »
-Roberto Corona-
ArchiRADAR  Staff



stefano

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 88
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #11 il: 23 Febbraio 2009, 10:31 »
A parte che che le siepi devono stare + lontane di 10/15 cm...
Per legge (codice civile art. 892) le siepi di altezza non maggiore di 2.5 metri devono osservare la distanza di 0.5 metri dal confine. La distanza si misura dalla linea di confine alla base esterna del tronco dell'albero al tempo della piantagione.

e se il muro è tuo non può costruire in aderenza senza permesso
Le donne sono come le gomme, danno il meglio quando sono calde!

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.467
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #12 il: 24 Febbraio 2009, 11:21 »
......... le proprietà DEVONO essere recintate...........
non mi sembra che esistano norme e/o leggi che impongono la chiusura delle aree private.....
ma che diano il diritto al proprietario di intercludere l'accesso con i mezzi più idonei.......
Antonello B.

ArchiCAD 23 :: Artlantis 7 :: macOS Catalina :: Windows 10 su VmWare Fusion 11.5.0

stefano

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 88
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #13 il: 27 Febbraio 2009, 11:15 »
Le donne sono come le gomme, danno il meglio quando sono calde!

sikano

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 141
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #14 il: 27 Febbraio 2009, 11:33 »
Ho letto solo stamattina questo topic, non vorrei essere ripetitivo di ciò che è stato finora detto, ma in effetti ribadisco che tu non sei obbligato da nessuno a costruire o ri-costruire un muro, pertanto, esistendo dei confini ben definiti al catasto potresti lasciare il tuo confinante con un palmo di naso non ricostruendo il muro di confine.
CMQ, da quello che dici, questo soggetto non mi sembra affatto una persona intelligente.
Se avessi un vicino confinante disposto a costruire un muro di confine sulla sua proprietà a sue esclusive spese, gli regalerei le pasterelle domenica per 2 mesi  :D :D :D

confux

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 101
Re: Muro recinzione a confine
« Risposta #15 il: 26 Marzo 2009, 14:31 »
la saga continua.... comunicato al confinante l'intenzione di ricostruire il muretto di recinzione di mia proprietà, vengo successivamente contattato da un loro tecnico  con mandato del loro avvocato il quale mi propone di costruire un muro alto 2,60 mt , in tal caso sarebbero disposti a non darmi seccature ed  a partecipare alle spese in cambio della condivisione del muro  ( che da solo mia diventerebbe di entrambi ). la mia risposta è che mia intenzione è ricostruire il muretto con rete  - per il quale non mi serve di rifare la fondazione - e che non mi interessa fare un muro cieco, tanto più che data la situazione del cantiere ormai ultimato  questo muro e relative fondazioni  mi costerebbe di più di quanto non sarebbe costato se non l'avessi fatto all'inizio - all'epoca non venne realizzato perché sapevo che vicini avrebbero creato problemi e quindi volevo portare il cantiere alla fine.
Risposta loro è che è che se non si fa come dicono loro il muro non si tocca perchè  è anche loro ....... ma il muro non era solo di mia proprietà  dato che erano disposti a chiedermi  la loro partecipazione in cambio di metà muro.
iMac i7 - AC14