HOME OGGETTI 3D LIBRI CORSI TUTORIAL FORUM SHOP CONTATTI   LOGIN









Autore Topic: Prestazione occasionale senza P.IVA x iscritto ad un albo professionale  (Letto 15497 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

svolta 2013

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 15
Buonasera a tutti.
Aiutatemi a liberami da questo dubbio.
Ho redatto un APE ma non ho la partita IVA.
Il cliente mi vuole pagare e certamente mi pagherà... posso compilare una ricevuta??  per lavoro occasionale - 
 NOTA PER PRESTAZIONI DI LAVORO SVOLTO SENZA VINCOLO DI SUBORDINAZIONE PER ATTIVITA’ DI:  readazione e compilazione APE per un appartamento ?? E il primo lavoro quest'anno :-(
« Ultima modifica: 21 Luglio 2015, 10:15 da svolta 2013 »

svolta 2013

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 15
è un argomento poco interessante.

Rot

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 3.216
Non so risponderti - magari un commercialista

nel senso che qui la vedo dura che ci sia, tra noi, uno che ti sappia rispondere...

è come andare al gay pride e sperare di trovare un eterosessuale....può esserci....ma se lo trovi ti è andata di c**o.
« Ultima modifica: 21 Luglio 2015, 18:04 da Rot »
Provare, provare e ancora PROVARE
www.2mgproject.com


svolta 2013

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 15
Grazie dell Aiuto Jonathan.
Rot la tua citazione con il Gay pride meriterebbe un Nobel.
 :laughing: :ok:

Jonathan

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.626
In questo caso l'eterosessuale l'hai trovato... ma non siamo al gaypride! :rofl: :rofl: :rofl:
ArchiCAD 18 - AutoCAD 2016

Robs

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 11.641
Innanzitutto non ci hai detto se sei geometra, ingegnere, architetto ecc..
Seconda cosa: per redarre un APE devi essere iscritto a un ordine professionale. Senza partita IVA, a meno che tu non sia dipendente di uno studio o una azienda, come fai a essere iscritto a un albo?

Robs



Trainer Certificato ArchiCAD 21
Certificatore BIM per ICMQ
Twinmotion 2019 Betatester
Artlantis Betatester
ArchiCAD 23 :: Artlantis 2020 :: C4D 16

svolta 2013

  • Newbie
    ...sono qui da poco, il mio miglior amico è il pulsante RICERCA
  • *
  • Post: 15
Ciao Rob sono Architetto e sono iscritto all ordine degli Architetti.

Robs

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 11.641
Ma come fai ad essere iscritto all'ordine degli architetti senza partita iva? Sei dipendente della pubblica amministrazione? Oppure hai un contratto con una azienda?
Perché non capisco come tu possa essere iscritto all'ordine senza pagare inarcassa ...


Robs




Trainer Certificato ArchiCAD 21
Certificatore BIM per ICMQ
Twinmotion 2019 Betatester
Artlantis Betatester
ArchiCAD 23 :: Artlantis 2020 :: C4D 16

Jonathan

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.626
Robs, credo che l'Ordine professionale e Inarcassa siano due cose profondamente distinte.
Si può infatti essere iscritti all'Ordine senza praticare la libera professione.
Il contrario ovviamente non è possibile e, presumendo che si pratichi una professione retribuita, è obbligatorio il versamento dei contributi previdenziali da cui segue l'iscrizione ad Inarcassa per ingegneri e architetti.
L'esempio classico di un iscritto all'ordine che non pratica (più) è proprio il professionista in pensione.
ArchiCAD 18 - AutoCAD 2016

Robs

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 11.641
Sono cose profondamente legate.
Io ho fatto l'iscrizione all'ordine degli architetti nel 2003 e posso garantirti che affinché accettassero l'iscrizione dovevano essere soddisfatti TUTTI questi requisiti:


- laurea e esame di stato per l'abilitazione alla professione
- partita iva e iscrizione a inarcassa - oppure - contratto di assunzione presso ente pubblico (o azienda/studio privato) e iscrizione a inarcassa


Se le cose negli anni siano cambiate non so. Ma fino al 2010 ti assicuro che non era possibile essere iscritto all'ordine degli architetti e fare ricevute di prestazione occasionale.
Almeno qua in toscana.
Se nelle altre regioni funziona in modo diverso non so, ma mi auguro che queste siano direttive nazionali.


Robs


Trainer Certificato ArchiCAD 21
Certificatore BIM per ICMQ
Twinmotion 2019 Betatester
Artlantis Betatester
ArchiCAD 23 :: Artlantis 2020 :: C4D 16

Jonathan

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.626
Robs, forse lo erano.
Dubito che sia una normativa regionale o nazionale così dettagliata in merito.
E' invece probabile che il tuo ordine avesse questi requisiti nel 2003, i quali peraltro avrebbero impedito ad un architetto in pensione di essere iscritto.
Da una breve ricerca è venuto fuori questo: http://www.ordinearchitetti.fi.it/writable/Documenti/B1_servizi/note_informative_iscrizione_albo.pdf
dove tra i requisiti compaiono il superamento di apposito esame di Stato e il possesso di titolo di studio, che credo valgano per qualsiasi ordine professionale.

Sul sito di Inarcassa http://www.inarcassa.it/site/home/iscrizione/quesiti-frequenti.html si trovano altre notizie:
Gli Ingegneri e gli Architetti devono iscriversi ad Inarcassa quando possiedono contemporaneamente i seguenti tre requisiti:
•iscrizione all'Ordine professionale;
•possesso di partita IVA individuale o di associazione o di società di professionisti;
•non assoggettamento ad un'altra forma di previdenza obbligatoria.


Quindi se un ingegnere o un architetto è iscritto all'ordine ma non ha partita Iva, non ha l'obbligo di iscrizione... non producendo reddito legato a quella professione.
Le "FAQ" successive sono ancora più esplicite:
 
Posso scegliere se iscrivermi o no? 
No, in presenza dei requisiti previsti, l’iscrizione ad Inarcassa è obbligatoria ed avviene attraverso la presentazione, da parte dell’interessato, della comunicazione di iscrivibilità.


E' chiaro che l'obbligatorietà scatta non appena un iscritto ad un ordine professionale apra una partita Iva legata a quella professione.

Cosa devo fare se chiudo la partita Iva?
Nel caso in cui si chiuda la partita IVA individuale deve essere inviato l’apposito modulo ad Inarcassa mentre in caso di recesso e/o cessazione di una partita IVA associativa è necessario allegare il certificato di cessazione rilasciato dall'Ufficio IVA e/o l’atto di recesso.
La perdita di questo requisito comporta la cancellazione dai ruoli di Inarcassa.


Quindi se chiudo la partita Iva non posso più essere iscritto ad Inarcassa, ma nessuno mi impedisce di continuare ad essere iscritto all'ordine professionale.
Del resto, il primo istituto si occupa soltanto di previdenza, mentre il secondo per così dire "regolamenta" la professione.

Chiedo perdono per la prosaicità... sto scrivendo una Consulenza Tecnica per il Tribunale e il contatto con giudici ed avvocati deve avermi contagiato...  :laughing: :laughing: :laughing:
« Ultima modifica: 05 Agosto 2015, 19:34 da Jonathan »
ArchiCAD 18 - AutoCAD 2016

Robs

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 11.641
Robs, forse lo erano. […]

Quindi se chiudo la partita Iva non posso più essere iscritto ad Inarcassa, ma nessuno mi impedisce di continuare ad essere iscritto all'ordine professionale.
Del resto, il primo istituto si occupa soltanto di previdenza, mentre il secondo per così dire "regolamenta" la professione.


Ok, allora saranno cambiate le regole rispetto al 2003. È strano comunque il fatto che con un massimale di 5000 euro lordi (prestazione occasionale) si riesca a svolgere la professione di architetto e di conseguenza rimanere iscritto all'albo ..


Robs




Trainer Certificato ArchiCAD 21
Certificatore BIM per ICMQ
Twinmotion 2019 Betatester
Artlantis Betatester
ArchiCAD 23 :: Artlantis 2020 :: C4D 16

Jonathan

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.626
Ok, allora saranno cambiate le regole rispetto al 2003. È strano comunque il fatto che con un massimale di 5000 euro lordi (prestazione occasionale) si riesca a svolgere la professione di architetto e di conseguenza rimanere iscritto all'albo ..

Probabile.
Magari nel suo caso si tratta di una prestazione veramente occasionale, tra l'altro per una cifra molto modesta visto che gli Attestati di prestazione energetica si vendono ormai al mercato! :D
Comunque non credo che l'iscrizione all'albo richieda necessariamente la produzione di un reddito, almeno sicuramente non per l'Ordine cui sono iscritto.
ArchiCAD 18 - AutoCAD 2016

Rot

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 3.216
Ok, allora saranno cambiate le regole rispetto al 2003. È strano comunque il fatto che con un massimale di 5000 euro lordi (prestazione occasionale) si riesca a svolgere la professione di architetto e di conseguenza rimanere iscritto all'albo ..

Comunque non credo che l'iscrizione all'albo richieda necessariamente la produzione di un reddito, almeno sicuramente non per l'Ordine cui sono iscritto.


Anche perchè visti i tempi...è più probabile il reddito ZERO  :rofl:
Provare, provare e ancora PROVARE
www.2mgproject.com

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.461
In ufficio ho un collega architetto che sta applicando questa furbata.....


È rientrato dal part-time, elemento indispensabile per poter svolgere la libera professione come dipendente pubblico, ha chiuso la partita IVA ed ora esegue solo prestazioni occasionali: fino a 5000 euro con le relative dichiarazioni.....tutto il resto a colori😱😱😱😱
Antonello B.

ArchiCAD 23 :: Artlantis 7 :: macOS Catalina :: Windows 10 su VmWare Fusion 11.5.0

Jonathan

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.626
Anche perchè visti i tempi...è più probabile il reddito ZERO  :rofl:

:rofl: ...o forse  dovremmo dire :crying: :crying: :crying:


In ufficio ho un collega architetto che sta applicando questa furbata.....

È rientrato dal part-time, elemento indispensabile per poter svolgere la libera professione come dipendente pubblico, ha chiuso la partita IVA ed ora esegue solo prestazioni occasionali: fino a 5000 euro con le relative dichiarazioni.....tutto il resto a colori😱😱😱😱

Diciamo che si difende come può! :D Del resto se è consentito e il reddito è così basso, perché non farlo?
Ad ogni modo con la prestazione occasionale, fiscalmente, bisogna sempre prevedere la "ritenuta d'acconto" per cui alla fine le tasse c'è sempre qualcuno che le paga!
ArchiCAD 18 - AutoCAD 2016

Robs

  • ADMIN
    ...ho creato questo spazio e lo amo
  • *
  • Post: 11.641
la ritenuta d'acconto è al 20% e se non superi i 5000 euro lordi non paghi l'INPS. 
Ben diverso dal pagare più del 40 su ogni fattura …


Robs




Trainer Certificato ArchiCAD 21
Certificatore BIM per ICMQ
Twinmotion 2019 Betatester
Artlantis Betatester
ArchiCAD 23 :: Artlantis 2020 :: C4D 16

Jonathan

  • User
    ...frequento e metto a disposizione le mie conoscenze
  • *
  • Post: 1.626
la ritenuta d'acconto è al 20% e se non superi i 5000 euro lordi non paghi l'INPS. 
Ben diverso dal pagare più del 40 su ogni fattura …

Infatti è per quello che c'è il limite: 5000 euro non si possono certamente definire un reddito da professionista! :(
E il 40% e più non è legato al reddito totale? Sul fatto che comunque sia veramente una percentuale esagerata ed esasperante, credo che nessuno abbia da ridire... :D
ArchiCAD 18 - AutoCAD 2016

antonibon

  • MODERATOR
    ...non tutti i supereroi indossano il mantello
  • *
  • Post: 5.461
....la furbata è che i 5000 sono ufficializzati....tutto il resto li fa in "nero"....e con questo escamotage è rientrato a tempo pieno con il raddoppio dello stipendio....
Antonello B.

ArchiCAD 23 :: Artlantis 7 :: macOS Catalina :: Windows 10 su VmWare Fusion 11.5.0